Daniele domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 30/10/2015

Milano

Che tipo di psicologo?

Salve,
io ho diversi problemi e mi rende difficile capire a che tipo di specialista rivolgersi.
In pratica soffro di ansia ma anche di una presunta disforia di genere e come se non bastasse ho anche seri problemi a vivere la mia età (29) rimanendo ancora ancorato a una visione di me come ragazzino.
In sostanza con tutti questi problemi di tipo così diverso, a che tipo di psicologo dovrei rivolgermi?

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Valentina Nappo Inserita il 01/11/2015 - 17:12

San Giuseppe Vesuviano
|

Gentilissimo,

qualsiasi approccio è indicato per il trattamento delle problematiche da lei citate; quello che conta è il tipo di rapporto che si instaura con lo specialista, la possibilità che sentirà di potersi fidare e affidare a lui/lei.
Se vuole un suggerimento specifico, si rivolga al suo medico di base e chieda a lui il recapito dello psicoterapeuta che può fare al caso suo. Ecco...l'importante è che sia uno psicoterapeuta e non semplicemente uno psicologo.


Buona ricerca e buon lavoro!
dr.ssa Valentina Nappo
Psicologa e psicoterapeuta Napoli Soccavo - Melito - San Giuseppe Vesuviano - Pompei (NA)
www.psicodialogando.com

Dott.ssa Michela Vespa Inserita il 31/10/2015 - 11:15

Salve Daniele,
sinceramente sono dell'idea che al di là di uno specifico approccio, per il buon funzionamento di una terapia sia fondamentale l'incontro con l'Altro (inteso come individuo, oltre la tecnica), e quindi il tipo di relazione che si riesce a stabilire tra te e l'eventuale psicoterapeuta che sceglierai. È importante, quindi, che tu ti senta capito, ascoltato e accolto. Che tu la reputi una persona valida e con cui essere a tuo agio.
Questo, ovviamente è il primo passo, quello che ti consente di aver fiducia ed aprirti a colui che a tutti gli effetti è per te uno sconosciuto.
Il secondo passo sarà quello di monitorare insieme a lui il tuo percorso, i tuoi cambiamenti, i miglioramenti. Se ce ne sono è sicuramente il tipo di psicologo giusto. In caso contrario, sarai sempre in tempo a considerare possibili alternative.
Tu già da solo hai inquadrato tre grandi aree presumibilmente problematiche nella tua vita in questo momento. Ora non ti resta che consultarti in proposito con un professionista che ti aiuti ad indagare quelle e/o altre possibili che solo uno psicoterapeuta competente può individuare.

Buona fortuna,
Michela Vespa