Roberta  domande di Genitori e Figli  |  Inserita il 20/08/2021

Bari

Bimba rifiuta di assaggiare il cibo che non conosce

Buonasera, ho una figlia di 4 anni e 8 mesi che mangia solo pastina con omogeneizzati e altre 3 alternative che ultimamente sta anche abbandonando. Il problema più grosso non é tanto il suo essere selettiva quanto il fatto che se le propongo un cibo che non é solita mangiare, urla e strilla e dice che non le piace e si rifiuta di assaggiarlo, in più, mentre strilla mi dice che ha PAURA di farlo. Come posso aiutarla? Le sto provando tutte, ultimamente non le sto dando l’alternativa e va tranquillamente a letto senza cena, prima mi dice “ho fame ho fame”, quando poi capisce che non avrà l’alternativa allora ci rinuncia e va a dormire. Aiutatemi!

  3 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Anna Marcella Pisani Inserita il 21/08/2021 - 19:45

Roma - Cassia, Flaminia, Tor di Quinto, Cesano, Fo
|

Buonasera Roberta,
Nel caso di bambini in età prescolare, come sua figlia, può essere molto utile condividere il pasto con altri bambini coetanei che mangino in tranquillità diversi tipi di cibo.
Consideri, infatti, che per sua figlia, osservare concretamente altri bambini che mangiano e a cui non accade nulla di male, può essere rassicurante e anche un incentivo per la bambina.
Quindi, le consiglio di affidarsi alla scuola dell'infanzia.
Ossia, lasciare che sua figlia sperimenti all'asilo diversi tipi di cibo in compagnia di altri bambini, con il supporto delle maestre ovviamente.
Poi, una volta iniziato l'asilo, può proporre a sua figlia di invitare alcuni amichetti anche per una semplice merenda, che è un'ottima occasione per condividere un pasto e superare piano piano questa paura rispetto ad alimenti nuovi.
Vedrà che col tempo la bambina diventerà più flessibile, soprattutto se condividerà il più possibile i pasti con i suoi amichetti.
Un caro saluto a lei e alla sua piccola.
Dott.ssa Anna Marcella Pisani (Roma).

Dott.ssa Elisabetta Rizzi Inserita il 26/08/2021 - 16:49

Molfetta
|

Salve,
le parole dei bambini molte volte vengono dette attraverso il cibo e il sonno. Una comunicazione che a volte sembra indecifrabile. Magari per la sua bambina non riguarda solo il cibo. Può anche avere altri motivi per comportarsi così. Sarebbe opportuno per me capire meglio come state insieme. E non solo quando si parla di cibo.

Dott.ssa Maria Enrica Parolini Inserita il 21/08/2021 - 17:24

Buongiorno nei bambini si manifesta spesso questa difficoltà detta alimentazione selettiva cioè mangiare pochissimi cibo e rifiutare di assaggiarne altri. Effettivamente dietro c’è la paura di ciò che è nuovo e non si conosce. Non è il caso di insistere più di tanto ma di presentare e proporre tante volte un cibo anche se in precedenza rifiutato poiché così diventa più familiare e crea meno paura . Poi bisognerebbe cercare di rendere i pasti momenti sereni di condivisione e non di scontro o fonte di ansia anche se non è facile.
Saluti
Dr.ssa maria enrica Parolini