martinx82 domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 27/01/2015

Chieti

Rimedi per l'ansia

Salve, sono un ragazzo di 23 anni e soffro di ansia. Ho pensato più volte di rivolgermi ad uno psicologo ma essendo disoccupato e studente non posso permettermi le spese. La mia ansia si manifesta in forme differenti in base ai periodi e negli ultimi mesi è peggiorata in seguito ad alcune vicissitudini dovute al fatto di aver perso la mia ragazza per mano di un amico e di conseguenza anche gli amici da cui ho dovuto riniziare e pur avendo voltato pagina e trovato nuovi amici credo che il colpo di aver perso ragazza e amici abbia lasciato segni. I sintomi più frequenti sono alla mattina in cui ho una morsa allo stomaco fino in petto che quasi mi immobilizzano e terrorizzano tanto da non riuscire a fare nulla..accompagnato da tremori, sudorazione e tachicardia ed è come se non riuscissi nemmeno a mostrarmi a chi mi sta affianco perchè in quei momenti non riesco a fare nulla e quando lo faccio in un momento più tranquillo la mia famiglia tende a prendere la cosa molto alla leggera.Aggiungo che da piccolo ho sofferto di disturbi dissociativi e che credo che essi come la mia ansia sia legata alla mancanza di una figura protettiva pur essendo un uomo. Cosa posso fare? Faccio tutto il possibile per reagire, uscire, distrarmi e combattere questa cosa ma avvolte è più forte di me e mi fa sentire costretto a rinunciare a tante cose a crearmi un blocco. Ne ho parlato più volte al mio medico curante che mi ha dato alcuni elementi a base naturale come la valeriana ma sono risultati spesso inefficaci. Grazie per la disponibilità in anticipo e per il lavoro che svolgete.

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Valentina Nappo Inserita il 01/02/2015 - 20:33

San Giuseppe Vesuviano
|

Gentile utente,

comprenderà che darle qualche "consiglio" attraverso questo canale serve veramente a poco.

Le consiglio di rivolgersi ad uno psicoterapeuta della sua ASL di appartenenza: l'ansia di cui parla merita un'attenzione, un'accoglienza e un ascolto che, attraverso il web, non è possibile darle.

Un caro saluto
Dr.ssa Valentina Nappo
Terapia individuale, di coppia, familiare
www.pscodialogando.com/

Dott.ssa Valentina Mossa Inserita il 29/01/2015 - 22:55

Caro utente,
tutti ciò che racconti merita un'approfondita valutazione.
Purtroppo non puoi far altro che rivolgerti ad uno specialista: nonostante tu abbia adottato delle ottime strategie ( rimedi naturali, uscire, distrarti etc) hai bisogno di comprendere il perchè di questi stati d'ansia ( forse collegati ai disturbi dissociativi nell'infanzia - mi chiedo solo se fossero stati diagnosticati da uno specialista..) e intraprendere un percorso che possa permetterti di trovare le giuste strategie per combattere questi stati.
Ti consiglio di chiedere un aiuto economico ai tuoi genitori o se impossibilitato a far ciò ti consiglio di rivolgerti ad un consultorio nella tua città ( che conosco bene in quanto mia sede universitaria e posso garantire che troverai in consultorio dei professionisti seri e preparati).
Un caro saluto ed un forte in bocca al lupo,

Dott.ssa Valentina Mossa
www.valentinamossa.com