miriamf69 domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 13/01/2015

Milano

Strage Charlie Hebdo postumi Allarme terrorismo

Salve,
Oggi ero contenta fino a pochi minuti fa: ho fatto di tutto x non sentire e vedere le notizie su terrorismo e invece puntuale alla Vita in Diretta hanno parlato che il prossimo obiettivo è Roma precisamente il Vaticano. Una doccia gelata mi ha attraversato la schiena. Non posso andare avanti così, questo è terrorismo psicologico. Cordiali saluti
Miriam

  4 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Giuseppe Del Signore Inserita il 14/01/2015 - 08:50

Viterbo
|

Gentile Miriam,
probabilmente il terrorismo nel suo caso è un epifenomeno, credo sia importante considerare le sue reazioni all'interno di uno stato ansioso che merita di essere affrontato, magari consultando un Collega di persona. Evitare le notizie al Tg non fa altro che alimentare il problema, generando un'apprensione maggiore. Cordiali saluti, Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo, Psicoterapeuta Viterbo

Dott.ssa giuliana rasi Inserita il 29/01/2015 - 12:03

cara Miriam, vedo che molti colleghi le hanno risposto ciò che anche io le suggerisco: parlarne con uno specialista. Se gli eventi esterni, per quanto terribili, scatenano ansia e allarme così forte, dobbiamo pensare che il primo nemico, ossia la paura, sia dentro di noi e questo va visto, per poter cambiare le cose, da dentro. Le uniche in fondo su cui abbiamo potere di incidere, da subito.
Se lo desidera ricevo a Milano. Il primo incontro è conoscitivo e gratuito.
Un caro saluto
giuliana

Dott. Giuliana Rasi
Psicologa e psicoterapeuta transpersonale

Dott.ssa Patrizia Tummolo Inserita il 22/01/2015 - 11:55

Cara Miriam,
Tutti i tg sono pieni di notizie di cronaca terrificanti e raccapriccianti, ma lei sembra essere stata particolarmente colpita da quanto accaduto a Parigi. Mi chiedo se sia la prima volta che un evento terroristico scatena in lei questo terrore; chissà quali corde fa vibrare nella sua storia personale.
Le consiglio di consultare un esperto per potersi confrontare su questo problema.
Resto a disposizione
Cordialmente
Dott.ssa Patrizia Tummolo

Dott.ssa monica palla Inserita il 16/01/2015 - 18:25

Cara Miriam,
eventi catastrofici hanno sempre una risonanza personale ma differente è esserne coinvolti ed influenzati. Evitare di ascoltare notizie negative amplifica il significato e le reazioni di allarme, oltre che la credenza che non sia possibile tollerarle. Se la situazione inizia ad essere invalidante, provi a confrontarsi con psicologo.

cordiali saluti,
Dott.ssa Monica Palla