za domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 14/10/2016

Palermo

Nessuna soddisfazione

Salve...già da tempo mi sento "fuori" da tutto. sono quasi sempre una persona sorridente, ma niente mi da più soddisfazione. Dovrei cambiare la mia vita , ma non faccio nulla...non riesco a far nulla mi sento parecchio incapace in tutto e soprattutto insicura.Da un mese ero tornata con il mio ex ragazzo...che mi ha lasciata per la seconda volta...perchè incapace di avere una relazione....e in più mi ha fatto pesare il fatto che io non faccio niente della mia vita e che a 35 anni vivo ancora con mia madre (che amo molto) Ora mi trovo a soffrire...ma anche adesso...non capisco perchè sto soffrendo..,dovrei essere delusa..ma la sofferenza no... soprattutto per lui...e per questa relazione che non poteva andare da nessuna parte. Non riesco a fare nulla..non ho stimoli. Prima mi piaceva stare con la gente...ora mi capita spesso di uscire ..ma un certo punto andare via...perchè mi innervosisco...o mi annoio troppo...anche se non dovrei. Sono un po confusa sofferente e mi sento molto...ferma.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Erica Tinelli Inserita il 14/10/2016 - 12:44

Salve, se lei è veramente convinta che questo ragazzo non era adatto a lei e che questa relazione non poteva avere futuro, questo non significa necessariamente che non dovrebbe provare sofferenza. Non ci dice molto di questa relazione ma mi sembra di capire che per lei era molto importante e quindi, anche se pensa che sia meglio che sia finita, sicuramente può rappresentare un evento molto stressante e difficile da gestire e da elaborare.
Parla di insicurezza, di noia, di nervosismo, di voler cambiare la sua vita. Non mi è chiaro se tutti questi problemi erano presenti anche quando le cose andavano bene dal punto di vista sentimentale, ma in ogni caso la rottura con questo ragazzo potrebbe aver contribuito a "bloccarla" ancora di più.