lale domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 06/08/2014

Napoli

Profumo di incenso e vicinanza di Padre Pio

Salve il mio problema nasce 4 mesi fa quando mi sembra di aver sentito un odore di incenso a casa. informandomi su internet lessi della cosiddetta vicinanza di Padre Pio. Da quel giorno in poi ho iniziato ad avere paura, paura di stare da sola, ho paura degli odori, mi viene la tachicardia, pianto ecc ecc. sono andata anche da mio medico curante che mi ha prescritto delle gocce calmanti ma fin ora senza troppo successo. Mi consigliate di andare da uno psicologo? Non so cosa fare.Aspetto una vostra risposta
saluti

  8 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Eleonora Bottosso Inserita il 18/08/2014 - 21:50

Gentile Iale, concordo con il parere dei colleghi. Provi a vedere questa situazione scatenante come un'informazione importante arrivata dalla sua interiorità e non esiti a contattare uno psicologo per capire cosa sta accadendo in questo momento della sua vita e per dare un significato ai suoi sintomi. Questo le permetterà di recuperare il suo benessere ed uscire arricchita da questa esperienza.

Dott. Leonardo Boccadoro Inserita il 18/08/2014 - 08:48

Andare da uno psicologo/a non fa mai male, soprattutto nei momenti di abbattimento e sconforto come il suo. Potrà aiutarla a capire cosa sta succedendo in questo periodo della sua vita.
E non smetta di prendere le gocce, almeno finché non avrà chiarito i motivi che le procurano questo stato ansioso.

Dott.ssa Isabella Fiorot Inserita il 22/08/2014 - 14:35

Gent.le Iale, forse la sensazione provata le ha risvegliato qualcosa che deve elaborare, magari relativo alla sua infanzia; provi a sentire uno psicologo.

Dott. Roberto Cetroni Inserita il 18/08/2014 - 22:58

Gentile Iale,
mi sembra che Lei stia strutturando sempre di più una Fobia, è consigliata una psicoterapia breve, in poche sedute potrà sbloccare il circolo vizioso che sta instaurando da 4 mesi.
Cordiali Saluti
Dott. Roberto Cetroni

Dott.ssa Maria Antonietta Passarelli Inserita il 19/12/2015 - 18:37

Quando si presenta un qualsiasi sintomo e' importante capire il messaggio che l'inconscio ci sta mandando in questo momento e trovare soluzioni e risposte alternative alla domanda che ti stai facendo nel profondo. Certamente un percorso di riflessione psicologica puo essere di grande aiuto e puo illuminarti sulle possibilita di risposta che possiedi dentro di te. Consiglio un consulto psicologico.

Dott. paolo zucconi Inserita il 19/08/2014 - 20:46

Gentile signora Iale,
lo psicologo potrà capire se quanto le succede può essere un disturbo e in tale caso diagnosticarlo. Lo psicoterapeuta invece oltre a fare diagnosi (come lo psicologo)cure le malattie diagnosticate. Quindi vale la pena riferirsi a capaci professionistici per un suo migliore futuro.
dr paolo zucconi sessuologo clinico e psicoterapeuta comportamentale a udine

Dott.ssa Barbara Paolinelli Inserita il 19/08/2014 - 11:02

Gentile Iale, sicuramente nella sua situazione uno psicoterapeuta è il professionista che più può esserle di aiuto. Le servirà per dare un significato alle sue paure e a lasciarle andare via, e di certo imparerà a conoscersi meglio scoprendo tante cose belle di se stessa.
Tanti auguri.
D.ssa Barbara Paolinelli

Dott. Giovanni Iustulin Inserita il 18/08/2014 - 12:49

Salve Iale, può capitare talvolta di sentire un odore inaspettato senza conoscerne l'origine, ma capita anche spesso che se si fa da soli una ricerca su internet si rischia di interpretare in maniera catastrofica il fenomeno, caricandosi poi di paure e ansie inutili. Potrebbe essere che questo episodio abbia mosso qualcosa in lei che prima era latente, per cui chieda pure un consulto ad uno psicoterapeuta preparato, che saprà aiutarla a dare un corretto significato alla sua esperienza e riprendersi la sua serenità e tranquillità.