Nicole domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 11/05/2016

Latina

Non riesco a viaggiare senza stare male

Salve, da qualche anno ho questo problema. Ogni volta che mi allontano da casa ho una forte e persistente nausea che a volte mi porta anche a rigettare. Questo mi capita anche quando ad esempio vado fuori con i miei amici e quindi ho tutta la volontà di divertirmi, non è qualcosa controllato da me ma di inconscio. Quest'estate devo stare un mese in Inghilterra da sola e ho paura che possa risuccedere la stessa cosa. Inizialmente credevo fosse solo un problema fisico, dovuto all'alimentazione ma con il passare del tempo ho capito che si tratta di un problema psicologico, forse di ansia che sicuramente ha compromesso il mio stomaco che adesso è molto più debole di prima.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Antonino Savasta Inserita il 11/05/2016 - 16:21

Gentile Nicole,
lo stomaco risponde a ciò che la nostra anima sente. Se volontariamente fai molte respirazioni veloci, ti sentirai agitata e più carica. Se provi a respirare più profondamente, ti rilasserai e sarai più rilassata. Questo è un banale esempio per dirti che aspetti fisici sono strettamente legati ad aspetti emotivi.
Se ti va di indagare questo malessere cercando di venirne a capo, contattami pure. Sarò lieto di darti una mano.
Cordialmente, Dottor Antonino Savasta, Psicologo Clinico, Pistoia.