Andrei domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 18/11/2015

Pavia

Attacchi di panico quando guido

Buonasera, da diverso tempo soffro di attacchi di panico principalmente quando guido. Non ho paura di mettermi in macchina e guidare mi piace ma probabilmente facendo il pendolare per lavoro (50 km andata e altrettanti al ritorno) inconsciamente interviene qualcosa. Non ho mai avuto incidenti e non riesco a darmi una spiegazione, probabilmente è un momento in cui mi rilasso e intervengono altri pensieri che non hanno nulla a che vedere con la guida. Finora mi sono autotrattato con nebivololo che anche se non mi è stato mai prescritto da un medico mi ha molto aiutato. Dopo oltre 2 anni però ho deciso che era ora di smettere e dopo un lungo periodo ci sono anche riuscito. Adesso sono 2 mesi e oltre che non prendo farmaci ma gli attacchi sono tornati forse anche peggio di prima. Vorrei capire se esiste una possibilità di stare meglio senza tornare a prendere pastiglie o se devo rassegnarmi. In generale ci sono molte cose che mi danno motivi di 'cattivo umore'. Ho solo la mamma che ha problemi di salute, sono ancora single a 36 anni e non ho parenti ne amici. Il lavoro non mi da più le soddisfazioni di prima e a volte ho anche paura di perderlo. So che è difficile fare una diagnosi basata su poche righe scritte ma confidò nel vostro aiuto. Grazie

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Alessandra Notaro Inserita il 18/11/2015 - 16:19

Salve Andrei,
interrogarsi è il primo passo verso il cambiamento.
Lei chiede se c'è una possibilità di stare meglio senza tornare a prendere farmaci: scrivere qui e chiedere aiuto è il primo passo verso uno stare bene, uno stare meglio. M sembra di capire che ci siano dei "nodi" da sciogliere al momento che le procurano un "cattivo umore". Una relazione d'aiuto può aiutarla a districare tali "nodi" e, come un co-pilota, accompagnarla lungo la strada verso le mete che si prefiggerà. È un percorso da non fare da soli.

Saluti,
Alessandra Notaro
Psicologa Clinica e della Salute a Roma
Per ulteriori informazioni https://it.linkedin.com/in/alessandra-notaro-57008091