Giacomo domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 02/10/2015

Ansia e ipocondria

Salve sono una ragazza di 22 anni che 6 anni fa appena appreso della notizia della malattia tumorale che ha infettato mia zia sono caduta in depressione credendo di essere afflitta da questo male. In un primo momento ho superato la questione in qualche mese grazie alle persone vicine a me. Ora però mi rendo conto che non l'ho fatto del tutto. Appena sento un minimo fastidio in qualsiasi parte del corpo la mente viaggia già verso tumori e malattie molto gravi. Una vostra collega in un incontro mi disse che ho paura delle mie paure ma non ha suscitato molti miglioramenti. Chiedo aiuto.

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Giuseppe Del Signore Inserita il 03/10/2015 - 10:33

Viterbo
|

Caro Giacomo,

>>Una vostra collega in un incontro mi disse che ho paura delle mie paure ma non ha suscitato molti miglioramenti. <<
non basta una frase per migliorare una condizione di disagio, soprattutto se legata ad una psicopatologia.
In questi casi è necessaria una valutazione attenta e un trattamento specifico (psicoterapia), quindi potrebbe essere utile prendere contatto con un Collega di persona.

Cordiali saluti,
Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo clinico e forense, Psicoterapeuta
Specialista in Psicoterapia Psicoanalitica

Dott.ssa Valentina Nappo Inserita il 03/10/2015 - 06:47

Gentilissimo,

il parere del collega ha probabilmente una sua validità, ma per stare meglio non è sufficiente un'interpretazione. Si è trattato semplicemente di un consulto o ha iniziato una psicoterapia?

Resto a disposizione
Dr.ssa Valentina Nappo
Terapia individuale e di coppia a Napoli Soccavo, Melito di Napoli, Pompei, San Giuseppe Vesuviano (NA)
www.psicodialogando.com