jackrussell domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 11/06/2015

Roma

dismorfismo corporeo

Salve,sono un ragazzo oppresso da un problema che non ho mai riscontrato in nessun individuo. La percezione che ho della statura degli altri tende a cambiare: generalmente accade che trascorso un pò di tempo le persone che prima vedevo più basse di me diventano ai miei occhi alte come me ( a volte addirittura più alte ) o comunque si riduce la differenza di statura che c'era in precedenza; le persone che prima vedevo alte come me le comincio a percepire più alte di me; infine nelle persone che prima vedevo più alte di me riscontro dopo una certa tempistica un aumento del gap di cm tra me e loro. Sono stato seguito a lungo da psicologi e psichiatri ma non c'è stato il minimo miglioramento ( anzi, sono peggiorato ). Attualmente assumo Sertralina 0,50 mg al mattino e Risperdal 1 mg alla sera: Volevo sapere se qualcuno era in grado di spiegarmi una simile alterazione della percezione degli altri. C'è la possibilità di risolvere un simile problema? Ho sperimentato anche una psicologia cognitivo-comportamentale ma non ha sortito nessun effetto positivo. Cordialmente.

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Silvia Picazio Inserita il 23/07/2015 - 10:07

Gentile Utente,

eviterei di ridurre i sui sintomi all'etichetta di "dismorfismo corporeo" e credo che vadano osservati nell'ambito di un contesto psicologico più ampio, probabilmente anche in relazione e tematiche di assertività ed ansia sociale. Si rivolga ad uno psicoterapeuta di stampo cognitivo-comportamentale. La psicoterapia cognitivo comportamentale è centrata sui sintomi e consigliata in casi come il suo in abbinamento a quella farmacologica. A disposizione per ulteriori informazioni e chiarimenti.

Cordialmente

dott.ssa Silvia Picazio
spicazio@hotmail.com
(Gaeta-Roma)

Dott. EMANUEL MIAN Inserita il 26/06/2015 - 09:21

Se non ha provato una terapia specifica rispetto al disturbo da dimorfismo corporeo, magari di tipo modulare, il mio consiglio è di prenderla in considerazione. Per una sua trattazione, anche nei casi di dimorfismo corporeo la rimando a questo articolo: http://www.stateofmind.it/2014/05/body-image-modular-therapy/