Terrore nel sonno - Pavor nocturnus

Disagi psicologici
Terrore nel sonno - Pavor nocturnus

 

Il terrore nel sonno, o “pavor notturno” è un disturbo del sonno caratterizzato da un brusco risveglio del sonno, che di solito si verifica durante il primo terzo del principale episodio di sonno, e insorge con grida di paura e pianto.

Le caratteristiche del pavor nocturnus sono paura intensa e segni di iperattività del sistema nervoso autonomo, come tachicardia, tachipnea (sensibile aumento del ritmo respiratorio rispetto alla norma) e sudorazione durante ciascun episodio.

In genere il soggetto mostra mancanza di reattività agli sforzi degli altri di rassicurare la persona durante l’attacco di terrore.

Non viene ricordato in dettaglio alcun sogno, e c’è amnesia per l’episodio.

L'episodio può durare da 1 a 10 minuti e generalmente avviene tra i 4 e i 12 anni, in alcuni casi anche dai 20 ai 30.
 

Su PsicologiOnline.net, attraverso l'aiuto degli specialisti, è possibile affrontare questo tipo di problematiche da un punto di vista psicologico. Non rimandare, contatta ora un professionista, fai la tua domanda o prendi appuntamento con serenità e fiducia. Sono qui per questo.