Narcolessia

Disagi psicologici
Narcolessia

 

La narcolessia è un disturbo del sonno caratterizzato da attacchi irresistibili di sonno ristoratore che ricorrono quotidianamente per almeno 3 mesi.

A differenza dell'ipersonnia in cui l'aumento del sonno è graduale e non riposa, nella narcolessia si presenta come veri attacchi improvvisi e alla fine ci si sente riposati.

Due caratteristiche di questo disturbo sono:

  • Cataplessia, cioè brevi episodi di improvvisa perdita bilaterale del tono muscolare, più spesso in associazione con emozioni intense
  • Ricorrenti intrusioni di sonno-REM nel passaggio tra il sonno e la veglia, come attestato sia da allucinazioni ipnopompiche o ipnagogiche, sia da paralisi del sonno all’inizio o alla fine degli episodi di sonno.


Gli episodi di narcolessia possono durare qualche minuto, mezzora, a volte anche un'ora.

Su PsicologiOnline.net, attraverso l'aiuto degli specialisti, è possibile affrontare questo tipo di problematiche da un punto di vista psicologico. Non rimandare, contatta ora un professionista, fai la tua domanda o prendi appuntamento con serenità e fiducia. Sono qui per questo.