manola  domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 17/04/2018

Fermo

Crisi di coppia

Ciao è la prima volta che scrivo .ho 44 anni
Sono 11 anni che sto con lui dal 2011 siamo sposati, da sempre lui ha un problema , non assiduo , quando esce beve poi delle volte esagera e li io divento la sua prima nemica al mio primo richiamo tipo “basta bere “ o richiamarlo su comportamenti scorretti li esprime tutto il suo bel vocabolario di insulti nei miei confronti (pesanti)
Ora siamo arrivati al punto che la sua bella critica è su quasi tutti i fronti , non so parlare , non so stare zitta , non capisco , i miei problemi sono cazzate da non ascoltare eccc
Due anni fa è morto mio padre è da lì ho cominciato a non soppertare più un certo tipo di comportamento da parte sua così la conclusione è che non so fare la moglie !(E naturalmente si ripercuote sul lato sessuale )
La cosa che ancora di più non sopporto che non mi ha mai accompagnato al camposanto dove sono sepolti i miei genitori, la sua spiegazione è che lui li pensa tutte le mattine !
Bo sarò diventata intollerante o non so cosa ma mi sono stancata pure di lottare o di dare spiegazioni o di chiedere il perché !
Si che vorrei che le cose funzionassero con lui ma non so come fare !
Grazie

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Anna Marcella Pisani Inserita il 17/04/2018 - 18:48

Roma - Cassia, Flaminia, Tor di Quinto, Cesano, Fo
|

Buona sera Manola,
mi rendo conto che lei ora si trovi in una situazione difficile anche perchè l'abuso di alcol mi suggerisce una tendenza ad isolarsi che suo marito mette in atto per tollerare/dimenticare le sue preoccupazioni. Quindi, immagino che si senta anche sola ed impotente rispetto al problema che suo marito sembra non riconoscersi.
Quindi le cosiglio innanzitutto di rivolgersi al consultorio di zona che potrà aiutarla a sapere come muoversi, quindi cosa sia più opportuno fare o non fare, indirizzarla verso centri specializzati in dipendenza da alcol.
Tenga duro così come ha fatto finora e vedrà che con il supporto giusto ritroverete la serenità persa.
Un caro saluto
Dott. ssa Anna Marcella Pisani (Roma)