Ely domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 12/03/2015

Trento

Confusione in amore

Buonasera,
da poco più di due mesi ho un ragazzo. Io ho 25 anni, lui quasi 30. Ci siamo avvicinati in un momento in cui io ero un po'giù di morale perchè ero molto innamorata di un suo amico con il quale non c'è mai stato nulla anche se mi ha un po'illusa. Per primo il mio attuale ragazzo si è avvicinato a me e io avevo chiarito che inizialmente volevo solo amicizia perchè non ero sicura. A fine dicembre le cose sono cambiate e ho deciso di buttarmi nonostante le mie paure e i miei continui dubbi (è la mia prima relazione...non avevo mai dato un bacio). Anche il primo bacio per me è stato quasi un ostacolo, ma ora sono molto più sciolta. Inizialmente non riuscivo nemmeno a farmi toccare il seno (cosa che tra fidanzati è naturale), ma anche questo scoglio è superato...Ora come coppia sarebbe naturale approfondire il rapporto facendo l'amore, ma mi sento bloccata, come fosse qualcosa di difficile da superare....non l'ho ancora lasciato toccarmi le mie parti intime e questo mi crea disagio perchè lui vorrebbe tanto...anche io a volte lo desidero ma non mi lascio andare. Vorrei sapere quali potrebbero essere le principali cause e vorrei qualche consiglio per superare tutto.

Non ho subito traumi a livello sessuale.
Sono una persona molto timida ed insicura. Non ho mai avuto tanti amici e spesso sono "sulle mie". Nell'adolescenza mi sentivo sicura solo con lo studio e i bei voti e ho sempre avuto una certa difficoltà a cominciare nuove esperienze.

Vi ringrazio moltissimo!

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Valentina Nappo Inserita il 15/03/2015 - 23:22

Gentile ragazza,

i traumi di natura sessuale non sono l'unica causa di questo genere di inibizioni. Spesso, si interiorizzano divieti appresi nella propria famiglia di origine, oppure ci si dà delle censure per paura di abbandonarsi all'altro...ma queste sono solo alcune delle possibili spiegazioni.

Uno psicoterapeuta della sua città riuscirà sicuramente ad aiutarla a comprendere e a superare questo disagio.

Un caro saluto
Dr.ssa Valentina Nappo
Psicologo Napoli
Napoli Soccavo - Pompei - San Giuseppe Vesuviano
http://www.psicodialogando.com/