FRANCESCA domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 13/11/2017

Amore complicato

Buongiorno, sto insieme ad un ragazzo da un anno e mezzo e dallo stesso anno e mezzo conviviamo. Io vivevo già da sola e lui automaticamente si è trasferito da me
Sessualmente le cose non sono mai andate bene, stesse posizioni , zero preliminari , tutte cose che io adoro. Con i miei ex ho sperimentato un sacco e imparato un sacco , credo che a 25 anni ho già una mia idea di sessualità che con lui non funziona.
Altro problema : non mi sento nè amata nè desiderata, tutto questo ci ha portato ad allontanarci per qualche settimana , dopo quelle settimane ci siamo rivisti ed il sesso è stato strepitoso per poi tornare tutto come prima. Io gli ho parlato un sacco di volte di questa cosa, lui stesso ha ammesso che non mi ama quanto io amo lui perchè non faccio nulla per farmi amare. Ci siamo dati una secondo possibilità .. ma io ora dopo 6 mesi sono di nuovo al limite.
Cosa posso fare? Come devo comportarmi?
Vi ringrazio in anticipo per i consigli.

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Serena Fuart Inserita il 14/11/2017 - 14:13

Buongiorno, da quello che Lei scrive pare che lui non ricambi i Suoi sentimenti almeno così le ha detto lui. Inoltre Lei lamenta anche una vita sessuale poco soddisfacente.Mi chiedo cosa la faccia andare avanti e perchè non abbia mollato il colpo. cosa ha quest'uomo che le piace e che l'ha fatta innamorare? Questa mi sembra una delle possibili vie da percorrere per capire meglio la vostra relazione. Chiaramente via messaggio sono limitate le informazioni e non mi è possibile capire maggiormente.
Rimango a disposizione per ulteriori informazioni

Dott.ssa Vincenza Alessandra Lomartire Inserita il 15/11/2017 - 18:27

Carissima,
ha pensato ad una terapia di coppia, che vi aiuti a definire e ridefinire il rapporto? Tante volte dimentichiamo che ogni relazione è in continuo mutamento perché lo siamo noi stessi...e non sempre ciò che vogliamo o siamo disposti a dare oggi coincide con ciò che vogliamo o possiamo dare domani o con le richieste e le concessioni del nostro partner (...oggi e domani...)
L'abbraccio forte, coraggio

Dott.ssa Vincenza Lomartire