Giada domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 29/10/2017

Milano

Da mamma single non mi sento capita e supportata dal fidanzato

Ho 37 anni e sono mamma single di un bimbo di tre anni. Il padre non è mai stato presente. Mi sono fidanzata da oltre un anno con un ragazzo di poco più grande di me che ha legato in maniera positiva con il bimbo. Fatte queste premesse, la relazione non procede bene. Non riesco a fidarmi di questa persona. Ci sono comportamenti che mi risultano poco chiari, sempre molto attento alla segretezza dei suoi telefoni e dipositivi, e altri attegiamenti e qualche atteggiamento poco sincero all'inizio della relazione che non sono mai riuscita a superare. Inoltre questa persona a distanza di un anno non capisce i miei bisogni come mamma, anche i più basilari, come il darmi una mano quando arrivo da un viaggio e ci dobbiamo vedere con bimbo, valigie & co. Nell'organizzare vacanze e week end insieme non tiene quasi mai conto dei bisogni miei e del bimbo, ci obbliga a tour de force che stressano e divertono poco, mettendo davanti le sue necessità (dormire tardi, magiare tardi, incontrare gente). Anche dal punto di vista fisico la relazione lascia molto a desiderare. L'intimità è poca, rara, anche quando abbiamo la possibilità. Insomma, i miei sentimenti si sono logorati e dei suoi io trovo evidenza nelle parole ma non nei fatti. Ho provato più volte ad esprimere le mie sensazioni ma da lui mi tornano solo risposte come "guardi solo quello che faccio male ma non quello che faccio bene". Ma a me mancano così tante cose importanti. Sono io il problema e sono incontentabile o ho già tutte le risposte e devo solo prendeer il coraggio di chiudere una relazione che non mi rende felice?

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Caterina Occhipinti Inserita il 31/10/2017 - 18:01

Gentile Giada,
sembra che una risposta dentro di sè l'abbia già trovata... ma per fare ulteriore chiarezza sui suoi dubbi deve iniziare a "sentire ciò che sente" ...ossia cominciare a capire cosa prova veramente per questa persona e sopratutto cosa vuole per se stessa...cosa appunto la rende felice davvero.
Ad ogni modo, consultare un professionista per capire meglio cosa sente e come sta vivendo questo momento potrebbe esserle utile..
Dott.ssa Caterina Occhipinti
Marsala (TP)

Dott.ssa Serena Fuart Inserita il 29/10/2017 - 11:33

Buongiorno, è importante non sottovalutare le sensazioni che proviamo, come ad esempio il fatto che certi comportamenti le risultino poco chiari. Tuttavia una delle strade possibili per trovare soluzione al Suo dilemma è chiedersi cosa vuole Lei davvero. Sta bene in una situazione così? Vuole di più? Sono domande che la spingono a partire da sè e da quello che prova e desidera dal Suo profondo. Se ha difficoltà può rivolgersi a uno specialista per trovare la Sua risposta.
Cordiali saluti
dott.ssa Serena Fuart