Luigi domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 03/08/2017

Salerno

Mancata erezione

Salve sono un uomo sposato di 40 anni con un matrimonio agli sgoccioli, mia moglie sa che non la amo ma essendoci un bimbo, cerchiamo di tirare avanti in attesa che cresca ancora un po' con sporadici rapporti sessuali, la mia amante è nella mia stessa condizione, e entrambi vogliamo costruire una nuova vita assieme, io ho il classico dei problemi... Ci vediamo un paio di volte al mese per lavoro e nelle classiche "effusioni" baci o carezze ho diverse erezioni, ma quando organizziamo il modo per restare solo in hotel, ho problemi di erezione, escludo problemi fisici, xké come già detto mi succede solo quando restiamo soli, vi prego aiutateci il rapporto x forza di cose si sta logorando. Grazie

  3 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Daniela Vinci Inserita il 04/08/2017 - 14:52

Gentile Luigi, già dal breve quadro della situazione che ha descritto si può evincere che i motivi dietro le difficoltà di erezione possono essere diversi. Escludendo cause organiche e per poter risolvere la situazione, consiglio prima di fare chiarezza circa la vostra situazione familiare. Questo potrebbe essere il maggior fattore interveniente. Rimanere insieme a sua moglie per il bene del bambino non è la soluzione anche perchè è meglio due genitori separati ma felici che due genitori insieme ma tristi. Consideri di farsi aiutare da un professionista individualmente per fare chiarezza o anche per mediare rispetto ad una separazione. Il problema di erezione è risolvibile ma credo che in questo momento non potrebbe affrontare serenamente un percorso di coppia con la sua amante.
Resto a disposizione,
Dott.ssa Daniela Vinci
Psicologa e Consulente Sessuale
Arluno (MI)

Dott.ssa Serena Fuart Inserita il 09/08/2017 - 13:34

Buongiorno, dalle informazioni che Lei scrive emerge una situazione complessa, ovvero per lo meno vissuta con molta complessità e probabilmente emozioni forti che non aiutano certo a vivere una "Sessualità" serena. Il mio invito è di consultare uno specialista per capire dove risiedano le cause della mancata erezione, che possono essere molte,tra cui come le dicevo un'intensità emotiva forte in una situazione complessa

Dott.ssa Chiara Teresa Brembilla Inserita il 03/08/2017 - 22:12

BUONASERA LUIGI,
A MIO AVVISO LA SUA DIFFICOLTÀ DI EREZIONE POTREBBE ESSERE CONNESSA ALLA POCA LIBERTÀ DI VIVERVI APPIENO, NON IN QUEL TEMPO RITAGLIATO, MA PER COME DESIDERERESTE... CERTO ORGANIZZARE TUTTO E NON RIUSCIRE AD APPROFITTARE E GODERSI APPIENO IL MOMENTO CREATO APPOSITAMENTE PUÒ FAVORIRE IL SENTIRSI A DISAGIO, AUMENTANDO COSÌ L'ANSIA DA PRESTAZIONE E QUINDI LA MANCATA EREZIONE. INSOMMA UN BEL CIRCOLO VIZIOSO.

COMUNQUE CREDO, PER DARVI QUELL'AIUTO CHE CHIEDETE, SIAN DA SPENDERE DUE PAROLE SULLE RISPETTIVE SITUAZIONI FAMILIARI... DA PROFESSIONISTA VI CONSIGLIO DI PRENDERE IN MANO SERIAMENTE COI RISPETTIVI PARTNER LA VOSTRA VITA CONIUGALE, CON L'AIUTO DI UN ESPERTO ... VOI ASSERITE DI STARE INSIEME PER I FIGLI MA DUE GENITORI CHE NON SI AMANO NON FANNO IL BENE DEI FIGLI. RISULTANO ANZI SOFFERENTI, ANNOIATI, SVUOTATI AI LORO OCCHI, PASSANDO PER ALTRO L'IDEA CHE QUELLO SIA IL MODO DI STARE IN UNA COPPIA. INSOMMA I FIGLI ANCHE SE MOLTO PICCOLI ORMAI È COMPROVATO CHE PERCEPISCONO E CAPISCONO COME FUNZIONA IN CASA. IO NON POSSO CHE PENSARE AL FATTO CHE DUE GENITORI, QUALI RESPONSABILI DEL FIGLIO, VOGLIANO TUTELARLO. ORA AHIMÈ LO STATE FACENDO IN UN MODO POCO UTILE O PERSINO DANNOSO PER UN SUO SVILUPPO SERENO E COERENTE. AUGURANDO DI ESSER STATA PER QUANTO POSSIBILE CHIARA. PORGO CORDIALI SALUTI