vittorio domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 17/02/2017

Reggio Calabria

Non sopporto di essere ancora vergine a 34 anni

Ciao,sono un ragazzo di 34anni e sono ancora vergine.In tutta la mia vita non ho mai baciato una donna e non ho neanche amici.La cosa ha raggiunto livelli insopportabili.Il problema credo che sia dovuto a mia madre che si comporta come una moglie gelosa,appena sente puzza di amici o,ancor peggio di donne mi fa casini,come se io fossi "roba sua".Io vivo solo con lei e a lei gli è stata diagnosticata la sindrome dell'abbandono.A giorni andremo da uno specialista sperando che lei a 62anni possa migliorare o guarire,lasciandomi in pace.Il fatto della mia verginità e la totale assenza di amici,a mio parere anormale alla mia età,la attribuisco sostanzialmente a lei.Appena conosco una bella ragazza mi chiudo per il terrore che mia madre possa fare casini,ma soffro perchè non sfogo,mi manca la vicinanza di una donna che non sia mia madre.Mia sorella mi ha detto che è normalissimo che a 34anni non ho mai baciato una donna,e che lei ne conosce tanti che alla mia età ancora non hanno fatto l'amore,ma io non ci credo.Anche lei come mia madre ha detto che se proprio non resisto potrei andare con le prostitute,ma io non voglio,mi sentirei un uomo senza spina dorsale.Per "compensare" questa cosa mi dedico alla masturbazione,girando su siti porno.Ma ormai non mi basta,voglio trovarmi una ragazza e fare l'amore con lei. Anche uno psichiatra mi ha consigliato di trovarmi una brava ragazza e di non badare a quello che dice mia madre.Ora vi chiedo:rappresento la maggioranza come dice mia sorella?E' normale,visto la totale assenza di donne ed esperienze che penso solo al sesso? Sono malato? A quali malattie mentali potrei andare incontro se mi privo ancora di tutto questo?

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Erica Tinelli Inserita il 18/02/2017 - 08:38

Buongiorno Vittorio, è normale che lei senta il bisogno di conoscere delle persone, sia in termini di amicizia che in termini di potenziali relazioni amorose.
Spero che sua madre possa migliorare con l'aiuto dello specialista, ma la invito a riflettere sul fatto che, indipendentemente da questo, lei può fare quello che ritiene più opportuno. Per quanto sua madre possa ostacolarla, è un uomo di 34 anni che può decidere autonomamente della sua vita.