francesco domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 15/02/2017

Reggio Emilia

Lei credo non sappia cosa vuole

Tutto si ripete due anni fa mia moglie si messaggiava com un suo vecchio amico e al epoca spasimante appena io partivo x lavoro lei era on line con lui si scambiavano piu di 100 messaggi al giorno dopo che lo scoperta le solite scuse e solo un amico ecc noi abbiamo 4 figli dopo tante discussioni riprendiamo di nuovo con le solite promesse non lo faccio più ecc due settimane fa scopro ancora che flerta con un altro tramite fb lo sentita x caso che lo diceva ad una amica lei dice che questo e lontano che non ce niente di male darsi il buon giorno chiamarsi teso mandarsi dei bacini e foto ora per farmi stare tranquillo ha tolto fb ma io la sento distante a volte persa sara la mia impressione Saro io che vedo del marcio non so

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Emanuela Mezzani Inserita il 16/02/2017 - 09:38

Buongiorno Francesco,
tutto ciò che succede in un relazione dovrebbe essere una "comunicazione reciproca al reciproco esserci". Qualsiasi momento di passaggio del ciclo di vita si esprime nei termini di crisi, che va colta, però, in tutta la sua positività, poichè in essa è inclusa una potenzialità di cambiamento, l'intenzione di evolvere, il bisogno di novità e di differenza. La crisi è un segnale utile per capire che qualcosa non sta andando per il verso giusto e che bisogna fermarsi e riflettere, e magari modificare qualcosa. Partire dal presupposto che sua moglie stia esagerando, che stia sbagliando, che i social media rovinino tutto, sarebbe troppo scontato e una facile analisi oltre che immergervi in acque che affondano senza possibilità di appigli. Affronti la situazione come un'opportunità per riflettere su quanto entrambi contribuiate a questa situazione, utilizzi questo comportamento provocatorio, come un messaggio indiretto ma chiaro sull'impossibilità di cambiare spontaneamente l'altro e le regole comuni. Non si tratta di vedere del marcio, il sospetto è più che legittimo, ma di considerare anche se stessi come chiave per affrontare ciò che sta succedendo, sull'esigenza di sua moglie di conferme esterne, ad esempio, sul segnale che le sta inviando di cambiamento. Un utile consiglio è quello di farvi aiutare in un percorso che vi renda consapevoli delle risorse e dei vincoli che la vostra relazione ha in sé, con la consapevolezza che può finire oppure riattivarsi. La lascio con una citazione:" L'unica cosa che non riceviamo mai abbastanza è l'amore. E l'unica cosa che non doniamo mai abbastanza è l'amore".
Saluti