giulia domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 12/01/2017

Padova

L'ho tradito e adesso devo lasciarlo andare

Salve, ero fidanzata con il mio ragazzo da ben sette anni, parlavamo di convivenza matrimonio e figli, ma vivendo a distanza non era semplice venirsi incontro. In un momento di debolezza sono uscita con un'altro e c'è stato un bacio. Io l'ho confessato a lui e come è giusto che sia mi ha lasciato ma non è sicuro che sia la scelta giusta. Dice che potrebbe perdonarmi ma non sa se nemmeno il tempo lo aiuterà a superare la cosa. Ora io vorrei provare a fargli capire che ho commesso uno sbaglio ma credo che il mio sia solo egoismo. Come posso lasciarlo andare e renderlo felice anche se questo fa star male me? Ho bisogno di un parere.

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Nausicaa Securo Inserita il 13/01/2017 - 12:23

Provi a prendersi il suo tempo, senza necessariamente sentire di dover fare qualcosa con urgenza.
Cerchi di capire cosa è veramente accaduto dentro di lei, se ritiene onestamente (onestamente nei confronti di se stessa) di aver sbagliato.
Vede, per esempio quel “momento di debolezza” di cui lei parla…. Alle volte si tratta di spinte vitali che hanno bisogno di camuffarsi come debolezze perché già il senso di colpa è lì in agguato.
Non credo lei sia una persona egoista. E’ preoccupata per il suo fidanzato, gli vuole bene, vorrebbe fosse felice. Ma sente che ha bisogno di essere felice anche lei. Questo necessariamente alle volte passa attraverso una presa di consapevolezza non semplice e che fa stare male, all’inizio soprattutto.
Nutre qualcosa per il ragazzo che ha baciato? Lo rivedrà?
A volte il bisogno di comunicare quanto accaduto al fidanzato può servire per vedere la sua reazione e così capire quanto lui tenga al rapporto.
E’ importante però che lei provi a capirlo per lei, indipendentemente dalle reazioni dall’ altra parte.
Cari saluti.
Dott.ssa Nausicaa Securo
Psicologa a Cittadella (PD) e Online

Dott.ssa Loredana Ragozzino Inserita il 12/01/2017 - 23:47

Cara Giulia,
era necessario confessare il bacio?
Lo chiedo perché ritengo che se l'altro non era importante si poteva glissare sull'accaduto, e lei avrebbe dovuto vedersela con le sue emozioni senza doVer condividere l'accaduto.
Gestire le proprie emozioni non è sempre facile. Si chieda perché ha cercato nuovi stimoli? È certa di voler trascorrere il suo futuro con il suo fidanzato storico?
Una consulenza psicologica potrebbe essere utile per far luce su alcuni suoi aspetti interni.
Resto a disposizione per chiarimenti.
Un caro saluto.

D.ssa Loredana Ragozzino