Giada domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 18/12/2016

Fermo

Problemi? È un prete!

Salve a tutti, sono una ragazza di quasi 20 anni. Da qualche tempo, forse un anetto ho iniziato a provare attrazione verso un mio grande amico. Nessun problema se non fosse quello che lui è prete ed ha quasi 30 anni.
La nostra amicizia è iniziata 3 anni fa e ci siamo legati sempre di più con il passare del tempo. Insomma, ci sentiamo ogni giorno per messaggio, spesso ci chiamiamo e non manchiamo mai di vederci una volta a settimana. Solamente, che noto strani atteggiamenti in lui. Voglio dire, ha diverse amiche ma con loro ride e scherza in maniera diversa, soprattutto è più gioioso. Mentre, quando sta con me scherza ma é sempre un pò tirato. Siamo usciti diverse volte insieme, ma solo per commissioni. Domenica invece, siamo andati a fare una passeggiata lungo mare prima di cena.
Devo dire che ha cercato un luogo appartato, perché più volte, il chiacchiericcio di paese ci ha accusato di avere una relazione. Quindi, è stato prudente a trovare un posto abbastanza isolato.
Ha parlato molto ma notavo sempre sue "ristrettezze". Quando parla vedo che riflette molto, sopratutto pensa prima di parlare come se non si sentisse totolamente a suo agio. Invece, quando è con altri parla di tutto ed è spontaneo.
Inoltre, quando siamo da soli è freddo e distaccato. Quando ci sono anche gli altri è affettuoso e capita spesso che mi abbraccia.
Ho tanta paura di essermi fatta solo castelli per aria. Che lui mi reputi solo una confidente e che magari, con le sue altre amiche ha più confidenza e famigliarità, per tanto con me si sente a disagio.
Ma a volte, mi da davvero da pensare. Ci sono periodo in cui mi scrive ogni giorno, altri invece che scompare per poi farsi risentire. È sempre instabile e la cosa mi turba un sacco!
Non so mai come andrà a finire. Non mi da certezze. E se a volte penso che lui provi a qualcosa, altre volte subito me lo fa smentire.
Che fare? Che cosa potrebbe provare lui? Sono tutte mie illusioni?
Grazie a coloro che risponderanno.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Giuseppina Cantarelli Inserita il 22/12/2016 - 10:52

Cara Giada,
mai situazione fu così delicata. Quest'uomo è un sacerdote, con tutto ciò che comporta l'esserlo e l'esserlo diventato. Come ben lei sa , il sacerdozio impone ancora il voto di castità e ,ad un uomo di Chiesa è impedito e vietato sia fidanzarsi che sposarsi. Che cosa si aspetta da costui? Una storia romanticamente trasgressiva o un ripensamento rispetto ad una scelta di vita così importante ? In ogni caso, dal momento che siete così in confidenza , penso che dovrebbe esprimergli i suoi sentimenti e rendersi conto personalmente delle intenzioni di questo ragazzo. In seguito,se dovesse riscontrare d'essere ricambiata, spetterà ad entrambi assumersi la responsabilità morale di una scelta che potrebbe avere pesanti conseguenze.

Cordiali saluti.
Dott.ssa Giuseppina Cantarelli
Parma