Valeria domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 20/11/2016

Roma

Maltrattamenti verbali

il mio compagno mi maltratta verbalmente, dice parole pesanti, se reagisco anch io a parole nn ottengo nulla, mi ha promesso mille volte che avrebbe smesso ma continua sempre, secondo voi appena diventa una bestia se prendo e me ne vado in un altra stanza ? lo ignoro insomma' ..il mio piccolo di due anni assiste e ne risente, aiutatemi, una mamma disperata

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Alessandro Stirpe Inserita il 02/01/2017 - 12:29

Gentile Valeria, mi capita spesso di leggere le domande degli utenti dopo un po' di tempo, la sua è di più di un mese fa. La violenza verbale è una violenza. Quest'uomo è anche il padre del bambino? Il fatto che lui le prometta di smettere ma non riesce poi nei fatti è ancora più allarmante. Ne discuta ancora se pensa possa servire ma credo sia davvero importante che lei corra al più presto ai ripari. Si rivolga al servizio di assistenza sociale del suo Comune/Municipio di Roma. Non perda tempo.
un grande in bocca al lupo,
AS

Dott.ssa Shara Mancini Inserita il 20/11/2016 - 17:00

Gentile Valeria,
non ci sono buoni consigli da darle per tale situazione se non quello di rivolgersi ad uno psicologo. Sembra evidente che ci sia una comunicazione inadeguata nella coppia e dinamiche che vanno riviste. La presenza del bambino durante i "maltrattamenti verbali" del suo compagno rendono la questione, già complessa, ancora più delicata. Il bambino va tutelato da questa situazione che rischia di compromettere il suo sviluppo psico-affettivo, specialmente se tali episodi si verificano spesso e si protraggono nel tempo. Dal canto suo, Valeria, quanto è disposta a sopportare questa situazione? Se desiderate affrontare il problema, anziché trovare strategie provvisorie, sarà il caso di pensare ad una terapia di coppia.

Dott.ssa Shara Mancini, Psicologa