Sara domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 05/08/2016

Roma

Problemi a gestire le emozioni

Molto spesso mi ritrovo a non gestire le mie emozioni. Piango spesso e durante un confronto o una discussione mi viene il classico nodo alla gola. Sono molto nervosa e porto ogni genere di litigio all'esasperazione specialmente in amore. Non riesco ad essere lucida e sembra sempre che quello che mi succede è peggio della fine del mondo. Tendo molto a volere a tutti i costi migliorare la vita del mio ragazzo con dei consigli e delle imposizioni che spesso lo fanno scappare. Cerco continue attenzioni da parte sua e non riesco ad accettare senza innervosirmi ciò che va contro il mio volere o intenzione. Insomma sono molto fragile e questo mi sta portando a non avere più autostima verso me stessa facendo cose che poi mi fanno pentire ed essendo anche molto pessimista nei confronti della gente e della vita. A casa non ho un rapporto dei migliori. I miei genitori non vanno d'accordo da sempre ed io ne risento molto chiudendomi e litigando con loro. Mi sento triste per tutto questo e rido molto poco.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Valentina Sciubba Inserita il 05/08/2016 - 13:49

Gentile Sara,
il nostro carattere e il modo con cui conduciamo le nostre relazioni interpersonali dipendono da un mix di fattori ereditari, costituzionali, di apprendimento socio-familiari, ambientali.
Ovviamente lo psicologo può influire principalmente sugli ultimi due ordini di fattori.

Le consiglio perciò di consultare uno psicologo per individuare quali fattori psicologicamente rilevanti sono in gioco nel determinare i comportamenti che riferisce, poichè ovviamente questo è un primo ed in genere necessario passo per venirne a capo e migliorarli.
Cordiali saluti