Marco domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 15/06/2016

Firenze

Infedeltà

Ho tradito la mia ragazza, ne ho baciata un'altra. Non mi era mai successo in questi 3 anni.
Ho sempre cercato di comportarmi al meglio, di rispettare la mia meta ma l'altra sera non ce l'ho fatta.
C'è questa ragazza che mi viene dietro da un mese, e l'altra sera ha chiesto di vedermi per fumare una sigaretta insieme, cosa già ri successa. Anche se sbagliato dirle di sì io ero sicuro delle mi intenzioni, ma per un motivo o un altro ho accettato, e quando lei dal nulla mi ha baciato io non ho saputo resistere, anche perché una bella ragazza e per la quale ho sempre avuto una certa attrazione fisica.
Ora però sto male, sono arrabbiato con me stesso e deluso di me. Ho 26 anni lo so, non sono sposato etc etc.. Però non avrei mai voluto fare uno sgarbo alla mia ragazza, che non farebbe mai quello che ho fatto io. Non riesco a guardarla e a parlarci senza pensare a quello che ho fatto. Non voglio dirglielo perché farei esplodere una bomba. In più Sono anche arrabbiato con me perché sono andato contro quello che è il mio credo principale, cioè : "Non fare agli altri quello che non vorresti fosse fatto a te".
Sono triste, nervoso e ansioso e non so come sbloccare questa situazione.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Valentina Sciubba Inserita il 17/06/2016 - 15:57

Gentile Marco,
lei sembra caduto in una sorta di stato depressivo per quello che è successo. Uscirne dovrebbe essere piuttosto facile.
La invito a chiedere una consulenza per approfondire il tema e trovare assieme alo psicologo la strada per la soluzione.
Cordiali saluti