maria domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 07/03/2016

Napoli

Fissazioni o verità?

Salve sono una ragazza di 37 anni e sto insieme ad un uomo di 52 da 4 anni, una storia bellissima. una storia iniziata con molta passione da parte di entrambi, voglia di stare insieme, tenerezza, coccole. Purtroppo lui ha attraversato un periodo brutto ecnomicamente parlando, si è ritrovato senza lavoro e con una casa da finire, quindi in uno stato molto primitivo a dover vivere e con pochi soldi per mangiare. In quel periodo stavamo insieme , non l ho mai lasciato, nonostante vivessi e vivo ancora con i miei genitori, ero e sono innamorata di lui. Mi fece delle proposte di vivere con lui in Olanda visto che lui è olandese ma siccome ci conoscevamo da nemmeno un anno nn me la sentì di lasciare la mia vita qui per qualcosa di nuovo e poi allora non provavo ancora un sentimento forte ma solo una forte attrazione. Le cose sono andate avanti fino ad oggi, fortunatamente la sua situazione economica è migliorata, ha un ottimo lavoro, è molto bravo e apprezzato, ha quasi terminato la casa che è bellissima ma.......da un pò di tempo è meno passionale e affettuoso dei primi tempi. Dice di amarmi ma ci abbracciamo di meno, insomma sono quasi sempre io che lo faccio, l'apsetto sessuale è calato . Ci vediamo solo il fine settimana perchè lavora fuori città e dorme quasi sempre perchè dice di essere stanco.Indubbiamente ma non è solo quello, inizio a notare che guarda altre ragazze o ci scherza tipo quando andiamo al supermercato. Insomma dice che quel periodo brutto che ha vissuto lo ha segnato e ora non è più come prima, quello che era prima ormai è morto. A me sta cosa fà malissimo perchè io sono sempre io ma più innamorata di prima e vorrei che fosse sciolto e affettuoso con me come prima. Questo suo atteggiamento mi porta a pensare che forse si frequenti con qualche altra ragazza, ma quando ne parliamo mi dice di essere ancora innamorato di me e di voler stare con me ma di essere triste perchè mi vede non felice. Che devo fare, sto impazzendo.... sono delle mie fissazioni o forse un fondo di verità c'è? come devo comportarmi???
grazie buongiorno

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Christina Marchetto Inserita il 08/03/2016 - 10:02

Gentile Maria, pensa che il lavoro possa "distrarre" il suo uomo o che magari possa avere un "calo del desiderio" ? ha parlato con lui di fare per esempio un percorso di coppia o lui dei controlli medici?
Se vuole comunque possiamo approfondire i suoi timori e le sue preoccupazioni.
A disposizione, anche in video consulenza, Dott.ssa Marchetto Christina
www.christinamarchetto.it