Maria domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 06/02/2016

Relazioni complicate

Buonasera,
Avrei bisogno di un consiglio. Tre anni fa ho avuto una relazione extraconiugale. All'epoca, io ero fidanzata in procinto di sposarmi e questo mio collega sposato con figli a carico. Ci siamo innamorati, o perlomeno io sicuramente. A suo tempo, diceva di amarmi, che avrebbe scelto me sempre, che se non avesse avuto figli non mi avrebbe fatta sposare. Ma non è successo. Io mi sono sposata e dopo poco tempo, sua moglie scopre qualcosa. Anche mio marito si accorge di qualcosa. Ha continuato ancora a frequentarmi dopo fin quando non mi dice che riscopre un grande amore per sua moglie. Peccato che dopo ha continuato a frequentarmi. Stupida io ad avergli permesso di sconvolgere la mia vita. Mi chiedo come sia possibile se diceva di amare sua moglie. Nel frattempo, ho cercato di portare avanti il mio matrimonio ma continuava a riprendermi e lasciarmi come se nulla fosse. Non pensava che io per lui provavo un sentimento davvero forte. Voleva intraprendere una relazione sessuale. Ed è successo, fin quando non ha voluto smettere dicendo di voler restare mio amico, caro amico. Ora, io so dentro di me che non potrà accadere, almeno ora, perché se non faccio chiarezza nel mio cuore e se non ritrovo l'amore per mio marito, non potremo mai esserlo. So anche che cosi lo perderei davvero. Mi chiedo come sia riuscito a lasciarmi e a smettere di amarmi cosi facilmente. Mi sono sentita non abbastanza. Forse non mi amava veramente come diceva.
Vorrei poter dire "ok, l'ho vissuta ma adesso lasciamo andare questo sentimento e proviamo ad essere amici". Ma come posso fare? Sono sbagliata io?

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Christina Marchetto Inserita il 07/02/2016 - 10:08

Carissima Maria ci sono sentimenti che non sono controllabili e non sempre la nostra mente asseconda ciò che riteniamo "giusto e ragionevole".
Mi sorgono alcune domande però, come mai lei ha accettato di sposare e "tradire" poi un uomo che è diventato suo marito? ne ha mai parlato con lui? forse qualcosa mancava nella vostra relazione prima? e ora che lei dice di dover ritrovare l'amore per suo marito, che cosa intende?
Le suggerisco di intraprender un percorso per fare della chiarezza dentro di se, custodire questo segreto non può esserle di aiuto!
a disposizione, anche in videoconsulenza, dott.ssa Marchetto Christina
www.christinamarchetto.it