Martina domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 28/01/2016

Bergamo

Gelosia

Buonasera, sono una ragazza di 18 anni e da circa 7 mesi sono fidanzata con un ragazzo della mia stessa età. Fin da quando ci siamo fidanzati sono sempre stata 'segretamente' gelosa del rapporto che lui aveva con i suoi due nipoti (2 e 4 anni)
Il mio ragazzo vive in casa con il padre, la compagna, il fratello, la cognata e il due nipoti, di conseguenza passa gran parte del tempo con loro! Il fratello del mio ragazzo lavora in trasferta, quindi in settimana lui accompagna i nipoti all'asilo, dal dottore, li prende con se ad andare in giro, vanno a far la spesa ecc.
Io sono gelosa del rapporto che lui ha con questi bambini. Quando siamo al telefono, li sento sempre in sottofondo e subito iniziò ad essere distaccata, quando io sono con lui e lui da una minima attenzione ai bambini io ci resto male
Questo perché io e lui durante la settimana ci vediamo per due massimo tre volte qualche ora al giorno, e anche durante quei momenti lui deve interessarsi anche se minimamente ai nipoti
Io so che potrò sembrare esagerata, ma questa cosa mi infastidisce veramente troppo e non riesco ad ignorarla. Cosa posso fare?

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Anna Patrizia Guarino Inserita il 31/01/2016 - 21:20

Gentile Martina,
la sua gelosia potrebbe nascondere insicurezze personali e/o una attenzione eccessivamente sbilanciata su quello che fa il suo ragazzo.
Lei cosa fa? Come passa la sua giornata? E' soddisfatta di quello che fa?

Stia attenta a non mettere sulla sua relazioni dei pesi eccessivi; si concentri su di Lei e si cerchi degli spazi e delle cose da fare che la facciano sentire "importante".
Se lo farà, non avrà bisogno di vedere il suo ragazzo come l'unica fonte per sentirsi "importante" e accetterà serenamente che lui possa dedicare il suo tempo anche agli altri.

Se volesse approfondire, anche online, mi contatti pure.

Dott.ssa Anna Patrizia Guarino. Psicologa, Roma.

Dott.ssa Maura Cavana Inserita il 08/03/2016 - 17:57

Cara Martina ,
Sono d'accordo su quanto dettoLe dalla collega rispetto ad insicurezze personali.
A questo vorrei aggiungere una riflessione rispetto alle sue aspettative nei confronti di questa storia di coppia e del suo ragazzo. Che cosa l'ha attratto di lui? Che visione ideale ha della sua coppia? Avete mai parlato di che cosa vi aspettate l'uno dall'altra?
Lei è riuscita a parlargli di questo suo fastidio oppure no? È importante tenere presente la dimensione del dialogo reciproco e la condivisione di una certa visione della coppia per meglio comprendere che cosa entrambi desideriate da essa.

A disposizione

Dr.ssa Cavana Maura, Bergamo