Elisabetta domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 15/12/2015

Un bruttissimo rapporto con la sorella del mio ragazzo..

Salve a tutti, sono una ragazza di 20 anni fidanzata da 2 anni e 8 mesi con un ragazzo meraviglioso che ha un anno in più di me. lui ha una sorella di 19 anni che io detesto. non la sopporto proprio, con me si comportava bene all'inizio della nostra relazione, eravamo persino amiche. Poi ha cominciato a frequentarsi con il mio migliore amico e quando lui l'ha scaricata lei ha sofferto molto..io le ho scritto 8-9 volte durante il periodo in cui stava male e lei mi ha sempre risposto che preferiva stare sola. Io allora ho smesso di cercarla e dopo qualche tempo lei è andata a dire al mio ragazzo (nonchè suo fratello) che quando lei aveva avuto bisogno e stava male io non ero stata presente. Da quel momento me la sono legata al dito e non sono più riuscita a superare questa cosa. In più lei è sempre stata bravissima a scuola e ha superato brillantemente al primo colpo il test di medicina, io invece l'ho superato al terzo tentativo..
La odio, con tutta me stessa. Ora per fortuna vive a svariati chilometri di distanza da me ma il mio ragazzo soffre molto per il fatto che io non la sopporti. Io con lui voglio costruire un futuro e voglio riappacificarmi con sua sorella, anche se questo mi angoscia. Domani la vedrò e stanotte non ho chiuso occhio. Cosa devo fare?

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Maria Grazia Passerini Inserita il 16/12/2015 - 11:38

Cara Elisabetta,
forse la mia risposta arriva troppo tardi ma puoi comunque rifletterci su. Cosa ti angoscia rispetto al riappacificarti? Da quello che comprendo dalla tua mail, questa ragazza non ti è mai piaciuta più di tanto considerando che "è più brava di te" e non ti ha riconosciuto la vicinanza che tu le hai mostrato quando si è lasciata col tuo amico. Qual'è il problema? Tu senti di esserle stata accanto nella misura in cui lei te lo ha permesso? Immagino che il tuo fidanzato sappia dei tuoi sms a sua sorella e che riconosca il tuo esserci stata, quindi? Cosa manca? Cosa ti aspettavi da lei che non hai ricevuto? Forse un "grazie" o qualcos'altro, bene allora ti va di chiederglielo? Purtroppo il brutto delle aspettative è che molto spesso vengono deluse quindi è un nostro impegno chiedere in modo esplicito ciò che vogliamo piuttosto che aspettare che l'altro ci arrivi da solo, spesso non ci arriva e non perchè è cattivo ma perchè non ha la sfera di cristallo, perchè pensa ai suoi problemi e tanto altro. Puoi utilizzare l'incontro, per esempio, proprio per comunicarle quanto ti abbiano ferito le sue parole e che lei non si sia confrontata con te sull'argomento ma abbia preferito usare il fratello per farti arrivare il messaggio. Sento necessario, inoltre, rimandarti anche un altro spunto: emerge un pò di invidia, da parte tua, verso questa ragazza, anche se è difficile ammetterlo. Beh sappi che questa emozione, per quanto tanto criticata, è un'ottima spinta se la usi in modo creativo! Chiediti cosa fanno le persone per ottenere ciò che hanno e che vuoi anche tu e prova a fare lo stesso ma col tuo stile e le tue risorse.
In bocca al lupo per il tuo incontro!