Červená domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 25/10/2015

Agrigento

Chi ama non tradisce ...

buonasera sono una ragazza di 22anni,la mia è una storia complicata...si parla del mio ex ragazzo..è un po una storia già successa per certi versi..(in passato mi ha già lasciata lui,(ora è successo di nuovo che mi ha lasciato lui)..e dopo essersi lasciato con la nuova ragazza si è ripresentato,la paura di gente di famiglia e che accadrà questa cosa di nuovo..come se fossi una seconda scelta..)
ora è fidanzato con una ragazza da 1 mese(e da tempo passato esatto da quando mi ha lasciato)...dice che vuole viversi la storia con lei e spera di innamorarsi di lei?!o che la ama(e bene si un giorno dice una cosa e poi un altra) ma...la tradisce con me insinuando di aver i sensi di colpa nei suoi confronti...cosa che credo poco credibile dal momento che penso che chi ama non tradisce..io e lui ora siamo amanti alle spalle di lei(la proposta è partita da me,poteva non accettare credo!! se la amava davvero)
...io sono ancora innamorata di lui e vorrei che tornassimo insieme....non so più che pensare...tra l altro la scoperto parlare con me e non è giustamente rimasta contenta ..ma lui con i suoi cari sensi di colpa continua questo rapporto alle spalle con me ...che ne pensate di lui? e di tutta questa storia?..che dovrei fare...anche se volessi riconquistarlo ..mi sento in una situazione complicata anche emotivamente per me...lui è stato il mio primo ragazzo...

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Annalisa Iovane Inserita il 26/10/2015 - 11:26

Credo sia opportuno per lei domandarsi il perché tenga così tanto a lui e alla vostra strana storia invece di cercare qualcun altro e una nuova relazione che siano più soddisfacenti.
A mio parere dovrebbe capire cosa non le permettere di interrompere questo legame, lavorando sul suo attaccamento nei suoi confronti, perché è questo che le crea malessere, indipendentemente da quello che lui risponde.
Le consiglierei pertanto di cercare un sostegno psicologico che le permetta di fare chiarezza dentro di lei e la aiuti a fare la scelta più adeguata alle sue esigenze.

Un caro saluto.

Dott.ssa Annalisa Iovane

Dott. Paolo Zandomeneghi Inserita il 26/10/2015 - 10:35

Cara Červenà,

purtroppo non è mio compito dirle cosa penso di questo ragazzo, compito di noi psicologi è quello di occuparci dei nostri clienti o di coloro che ci chiedono supporto e aiuto. Noto che la sua situazione sentimentale le procura molto disagio, noto altresì che tale situazione ha una certa ricorsività e perdura nel tempo. Potrebbe essere conveniente per lei prendersi un momento di pausa per lasciare il tempo sia a lei sia al ragazzo di chiarire i propri sentimenti. Questo è un consiglio che ritengo valido, ma è possibile che non sia facile da mettere in pratica, potrebbe esserle utile, in caso non ci riuscisse, un percorso di consulenza psicologica. In tal caso valuti la possibilità di chiedere un colloquio con uno/a psicologo/a della sua zona.

Cordiali saluti,

Dott. Paolo Zandomeneghi