Nicole domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 11/07/2015

Bari

Come si fa a prendere la strada giusta?

Salve...Ho 20 anni e Sono fidanzata da sei anni....Siamo una coppia che litiga spesso.... all'inizio per cose futili legate alla nostra immaturità....e anche se non mi piacevano alcuni suoi aspetti caratteriali l'amore nascondeva ogni difetto ed io non ci facevo nemmeno caso.....crescendo poi abbiamo anche smesso di litigare per stupidaggini ma continuiamo a litigare per altre cose... non siamo in grado di comunicare e se litighiamo facciamo pace ma spesso senza risolvere la questione e non riusciamo ad ammettere i torti e le ragioni.... ad oggi ho molti dubbi.... magari saranno stupidi ma preferirei stare accanto a una persona simile a me.... non rispecchia i miei canoni fisici ... non è molto simpatico o non fino a che punto dico io, il contrario di me e questo è la cosa che più non riesco ad accettare, non ama i cani, non è per niente romantico non esprime mai i suoi sentimenti, ed io non sono più affettuosa come prima sono più distaccata alterno periodi in cui lo amo altri lo odio... periodi che stiamo bene poi un giorno litighiamo e mi vengono in mente tutto ciò che non mi piace di lui.... E se ho quest dubbi ci sarà un perché e non ho il coraggio di lasciarlo visto che abbiamo amici in comune mi sono trasferita per lui e abituata a stare con lui.... ho molta confusione!

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Giuseppe Del Signore Inserita il 16/07/2015 - 13:31

Viterbo
|

Cara Federica,

la vostra relazione è iniziata quando avevi 14 anni, quindi (probabilmente) certe cose del vostro rapporto si sono modificate, ma questo è anche "fisiologico".
Bisogna anche dire che non è possibile "costruire" una persona (partner) a tua immagine e somiglianza, quindi dovresti cercare di essere più flessibile.
Valuta la possibilità di continuare questa relazione, ma cerca di farlo indipendentemente dal resto (amici, trasferimenti ecc.), deve essere una tua scelta personale.

Cordiali saluti,
Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo clinico e forense, Psicoterapeuta
Specialista in Psicoterapia Psicoanalitica