Carmela domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 05/07/2015

Bologna

Non ci salto più fuori CAOS TOTALE

Buona sera sono Carmela e ho 20 anni e avrei il piacere di raccontare la mia storia per sfogarmi, dato che nella vita reale difficilmente riesco ad aprirmi con la gente che mi sta attorno. Da ormai 7 mesi sto vivendo una situazione un po complicata e difficile da comprendere. Mi sono innamorata follemente di una persona più grande di me di diversi anni... e si tratta di un uomo sposato con una figlia ... MI SONO INNAMORATA PERSA. Lavora con me e ci siamo conosciuti come un normalissimi colleghi di lavoro. Tra vari scambi di sguardi e varie chiacchere e nato un rapporto piu amichevole, finche una mattina tra le tante lui mi ha invitata a prendere un caffe prima di entrare a lavorare. Da quel momento li ci siamo scambiati i numeri di telefono e tutte le mattine prima di entrare a lavoro faccciamo il solito caffe nel solito bar. Piu passano i giorni e più io insieme a lui ci siamo lasciati andare scoprendo troppe ma VERAMENTE troppe cose in comune addirittura inspiegabili e passando esperienza da favola e indimenticabili. Bhe ci piacciono le stesse cose andiamo d accordo su tutto e la cosa piu assurda è che cio che pensiamo sempre le stesse cose. Non so se mi sono spiegata é una sorte di feeling, ma c'e ne fin troppo. Sono 7 mesi che sono immersa in questa situazione a dir poco stupenda ma allo stesso momento preoccupante, perche in 7 mesi abbiamo passato cose che nemmeno in anni e anni di matrimonio una coppia farebbe. Non voglio prolungare le cose perché se no ci sarebbe da scrivere un libro intero con la storia che sto vivendo tutt'ora.. Infine vi sto ho scritto per capire in che modo posso almeno diregermi verso una via piu o meno giusta perche lui ogni giorno non smette di dimostrarmi quanto mi vuole e mi ama e fa cose al di la della mia immaginazione. io lo amo alla follia e lui forse anche piu di me. IL VERO CAOS E CHE STO FACENDO LA PARTE DELL AMANTE.. e ne sono piu che consapevole... ma in ogni modo lui vuole stare con me costi quel che costi e mi ha promesso un futuro insieme a lui. veramente non ci salto piu fuori perche ne soffro e in questa vita sono anche sola sia in familia sia nel ambito sociale. HO SOLO LUI . pensate che duri questa situazione ? come dovrei continuare a gestirla.. ? grazie della vostra futura comprensione

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Giuseppe Del Signore Inserita il 08/07/2015 - 10:54

Viterbo
|

Gentile Carmela,

se il vostro sentimento è davvero così intenso e reciproco come lei lo descrive, dovrebbe chiedere al suo partner di fare una scelta chiara rispetto alla moglie, perché altrimenti continuerà a vivere una relazione divisa e con il tempo svantaggiosa soprattutto per lei che si sente "sola", dopo tutto lui ha pur sempre la sua vita, la sua famiglia.
"..in 7 mesi abbiamo passato cose che nemmeno in anni e anni di matrimonio una coppia farebbe.."
lei è sicura di questo?
Forse sta idealizzando questo rapporto che si trova solo nelle fasi iniziali, questo talvolta succede quando c'è un forte desiderio/bisogno di un'altra persona per compensare un senso di vuoto.
Questa è la prima relazione che lei ha avuto?

Cordiali saluti,
Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo clinico e forense, Psicoterapeuta
Specialista in Psicoterapia Psicoanalitica