Fiore domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 15/06/2015

Trento

Gelosia retroattiva

Salve,sono una ragazza di 18 anni e ho bisogno di aiuto.
Sono fidanzata da 1 anno con un ragazzo stupendo che mi ama e fa di tutto per me; il problema é che io sono ossessionata dal suo passato gli faccio domande sul suo passato in continuzione in momenti di felicità divento subito triste e inizo a pensare che ha già avuto delle storie prima di me, ne ho parlato con lui e mi ha detto che il suo passato non ha importanza e che se la chiuso lui perché devo riaprirlo io...non ce la faccio più é un ossessione non riesco ad accettare che é gia stato con altre ragazze prima di me delle volte piango vi prego aiutatemi perché sto male io e di conseguenza anche lui
Grazie in anticipo

  4 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Annalisa De Filippo Inserita il 28/06/2015 - 16:19

Sesto San Giovanni
|

Carissima,
forse si confronta con le ex del suo ragazzo temendone il confronto e desiderando l'esclusiva; invece di pensare a tali relazioni provi a pensare al rapporto che ha con lui, costruendo insieme una relazione basata sul dialogo, il rispetto e il supporto reciproco: sarà questa la carta vincente che le permetterà di non temere il confronto con il passato, perché il presente insieme è migliore.
I migliori auguri.
Dott.ssa Annalisa De Filippo
Psicologa Psicoterapeuta Sesto San Giovanni (Milano)

Dott.ssa Arianna Barazzetti Inserita il 18/06/2015 - 14:42

Gorgonzola
|

Cara Fiore,
la gelosia è un sentimento comune a tutti. Ognuno ne ha fatto più o meno esperienza. Quando il bersaglio è il passato del fidanzato/a, ciò può minare il vostro rapporto e inquinare ciò che c'è di bello tra di voi.
Non possiamo pensare di entrare nel passato nel partner e cancellarne la parte che più ci fa soffrire, ma possiamo ricordare che nonostante tutto il momento di cui godere è il presente e che le scelte precedentemente fatte hanno in qualche misura contribuito a farvi incontrare.
Prova a riportare l'attenzione su te stessa, anche analizzando il tuo passato e recuperando quei ricordi che hanno fatto di te la persona che sei ora e che il tuo ragazzo apprezza.
Rinforza la tua autostima e non temere il confronto con un passato che probabilmente ha portato ad incontrarvi ed ad unirvi, costruendo le persone che siete ora.
Un caro saluto
Dott.ssa Arianna Barazzetti - Milano - Gorgonzola - Melzo

Dott.ssa Angela bertoldi Inserita il 21/06/2015 - 13:39

Credo che questo disagio non provenga dalla tua relazione ma da qualche tua insicurezza, tutti abbiamo un passato, per fortuna, ma questo non significa che il passato sia più importante del presente. Tra il resto anche se hai solo 18 anni potresti cercare dentro di quali possono essere i motivi della tua insicurezza e vedrai che se riesci a pensare alla tu storia personale da qualche parte la soluzione di questa sofferenza la puoi trovare. Dott.ssa A. Bertoldi

Dott.ssa Francesca Fontanella Inserita il 19/06/2015 - 12:43

Cara Fiore, la gelosia di cui ci parli può dipendere dal desiderio di essere uniche e speciali per la persona che si ama. In questo, come vedi, non c'è nulla di male. Fidati di quello che ti dice: ora ama te.
Quando senti arrivare il pensiero che ti disturba, non scacciarlo via, ma ascoltalo. E' importante che tu esplori la tua gelosia e ti chieda se ti fa sentire triste oppure arrabbiata, oppure entrambe. Chiediti cosa, nello specifico, ti renda gelosa. Fai in modo di conoscere bene questa tua emozione e i comportamenti che ti fa assumere.

Se ti dovesse risultare difficile, contatta uno psicologo della tua zona, oppure rivolgiti al consultorio della asl.

Un caro saluto
Dott.ssa Francesca Fontanella