Alessia  domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 15/07/2020

Alessandria

Problemi di coppia, lui vuole lasciarmi per colpa della mia famiglia

Buonasera,
In questi due anni mi sono innamorata di un uomo più grande di me ed è per me la prima storia d'amore. Io e lui ci siamo conosciuti a lavoro dove lui lavora da più anni di me, fin dal primo momento è stato amore a prima vista solo che lui era sposato anche se era un matrimonio al capolinea. Dopo un anno e mezzo di corse legali per la separazione e conseguentemente anche del divorzio, ora è un uomo libero e io e lui siamo intenzionati ad avere una storia seria. Lui è un ragazzo che ha avuto anche problemi in passato riguardante la sua famiglia che non lo ha mai accettato e maltrattato e tutt'ora soffre e ultimamente anche verso di me che al contrario ho una famiglia unita ma cerco comunque di stargli accanto e non fargli pesare questa cosa anzi vorrei che si inserisse nella mia, ha iniziato a non voler che uscissi molto per conto mio (in primis per colpa del Covid 19 che ha fatto molti morti anche tra i giovani) e soprattutto con la mia famiglia e vorrebbe che io avessi un distacco da loro più netto. Effettivamente anche io sono intenzionata a voler questo distacco visto che ho 27 anni e un'indipendenza economica finalmente, ora lui dice che non ho provato in questi mesi a staccarmi da loro abbastanza e quindi vuole lasciarmi per questo, ha paura di questo attaccamento della mia famiglia dato che la sua non è stata presente forse. Come posso fare per fargli capire che io voglio stare con lui e cercare di gestire anche la mia famiglia? Grazie mille.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Giulia Favaretto Inserita il 17/07/2020 - 14:56

Cara Alessia,
mi sembra di cogliere che tu e il tuo ragazzo abbiate delle idee diverse in merito alle ragioni che motiverebbero un distacco dalla tua famiglia. Altresì potrebbe essere che lui non comprenda anche i motivi per i quali tu questo distacco fatichi a farlo o non voglia farlo; potrebbe essere proprio che questo lui non lo comprenda a fronte della sua esperienza con la famiglia.
Come gestire i rapporti con la tua famiglia è un aspetto che, comunque, compete a te stessa; anche se ci sta che all’interno di una relazione di coppia si possa condividere tutta una serie di riflessioni in merito e spesso ve ne sia il bisogno umano.
Prova a chiarirti (ad esempio attraverso un elenco puntato) sia quali sono queste ragioni che motiverebbero un tuo distacco, sia le ragioni che motiverebbero una tua vicinanza. Cerca poi di capire in che rapporto stanno con quelle del tuo compagno (Coincidono? Quali sono simili? Quali sono totalmente altre? Quali non trovano ascolto?).
Questo potrebbe essere un primissimo passo per fare ordine e quindi esprimere anche più chiaramente alcune tue posizioni.
Buona giornata,
dott.ssa Giulia Favaretto
Psicologa-Psicoterapeuta