solim domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 14/05/2015

Catania

Come spiegare questo mio comportamento

Ciao, Sono P. ed ho 38 anni
Da 3 mesi frequento una ragazza di 28 anni che convive, e abita a 600 km da me, tra noi era nato tutto come un gioco
e avevamo basato il nostro rapporto inizialmente come un gioco " sessuale", ma ci siamo legati subito anche sentimentalmente.
IO sono molto geloso come uomo ed anche possessivo e nel bene o nel male voglio sempre sapere tutto... e qui nascono le noti dolenti. Un pò per gioco ed un pò per curiosità le proposi di farmi vedere tramite un video un suo rapporto con il suo lui, Lei mi accontentò e per me ci fu un mix di eccitazione e rabbia vedendo lei che lo faceva per me. Lei dopo mi esternò di essere sofferente di questo avvenimento e di questa mia " perversione" e sii senti ferita da questa mia richiesta... sopratutto perchè tra noi nn era più solo un gioco di sesso ma anche un legame più profondo che ci faceva sognare un futuro.
Il sesso tra me e lei è stato esplosivo , quasi perfetto... in questi giorni stavamo organizzando un altro incontro
e lei con insistenza mi chiedeva se volevo vedere ...come mi pensava durante un rapporto con lui ..chiedendomi se volessi vederla
di nuovo in " azione" con il suo uomo. L'idea mi ha infastidito ma allo stesso tempo incuriosito e dopo una certa sua insistenza
ho " accettato", ma lei, mi aveva messo semplicemente alla prova... per capire se io dopo averle detto ti amo...e usato parole importanti... avrei preferito ancora ciò che lei nn volesse mai che si ripetesse.
Alla fine della fiera lei ora mi odia e non vuole vedermi più ma io la amo e desidero più di me stesso e saperla con lui mi fa impazzire

dalla gelosia la vorrei solo e soltanto per me....

come spiegarmi tutto questo?




cordiali saluti..e grazie...se mi risponderete

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Giuseppe Del Signore Inserita il 04/07/2015 - 13:48

Viterbo
|

Gentile Utente,

finché continuerete insieme ad alimentare questo triangolo difficilmente le cose tra di voi si sistemeranno.
Ha provato a chiedere a questa ragazza, visto che si sente innamorato, di fare chiarezza con il suo attuale partner per poi spingerla a prendere una decisione?
Lei si descrive come una persona gelosa e possessiva, ma come fa a conciliare queste sue insicurezze verso l'altro sesso costruendo una relazione con una donna che ha già una relazione affettiva stabile?
La posizione relazionale che lei descrive sembrerebbe "di sicurezza" rispetto al suo essere geloso e possessivo. Probabilmente il timore di trovarsi nella posizione dell'altro, ossia di essere tradito, forse l'ha portata ad assumere questo ruolo.
Si tratta chiaramente di ipotesi e meriterebbero una consulenza di persona.

Cordiali saluti,
Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo clinico e forense, Psicoterapeuta
Specialista in Psicoterapia Psicoanalitica