stella domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 15/01/2014

Trento

Ragazzo vergine- ragazza no

Buongiorno, sto frequentando un ragazzo di 28 anni che è ancora vergine io ho 22 anni e non sono piu vergine da 2 anni.Il ragazzo è molto timido e pure io (xò ci stiamo aprendo molto)vorrei essere pronta per quel momento... come faccio a farlo sciogliere? come mi devo comportare la prima volta a letto? devo prendere io il controllo o lui? in quale posizione è meglio partire per lui?

Domanda importante come posso togliere l'imbarazzo sia a me che a lui? grazie mille. baci

  4 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Carla Maria Brunialti Inserita il 25/01/2014 - 23:26

Buona sera Stella,
non si faccia troppi problemi; prima di arrivare "a letto" (al rapporto sessuale, mi pare di capire), come dice Lei, ci sono molte altre cose interessanti da fare insieme (sessualmente intendo). Chi ha già esperienza tende spesso a non dare il giusto valore ai primi passi insieme, cioè al petting che diventa gradualmente più spinto.
Quando avrete sufficiente /buona/ottima disinvoltura con le vostre corporeità, gli imbarazzi non ci saranno.
Inoltre non carichiamo la prima volta di attese di fuochi d'artificio, frequentemente così non avviene e ci saranno molte altre volte migliori.
Niente ansia, che è anche contagiosa...
Dott. Brunialti

Dott. Antonino Savasta Inserita il 13/02/2014 - 22:14

Gentile Stella,
in amore ogni partner ha i suoi gusti. Non esiste una posizione o qualche gesto da fare in assoluto per cancellare l'imbarazzo.
Cerchi di vivere la cosa nel modo più sereno possibile, senza pensarci troppo, ponendosi delle domande che probabilmente la porterebbero più sul piano del pensiero, più che stare "nel qui e ora" con il suo compagno. Si goda il momento nel modo più spensierato che puoi. Nell'intimità e proprio in quel momento, troverà le risposte che cerca.
Cordialmente,
Dottor Antonino Savasta,
Pistoia.

Dott.ssa Serena Fuart Inserita il 29/01/2014 - 16:41

Cara Stella, non ci sono ricette o consigli mirati su come fare.
Ascolti il Suo desiderio e quello di lui, abbia pazienza e nessuna fretta. Se Vi ascoltate reciprocamente, la situazione si sbloccherà armoniosamente e naturalmente
a disposiozione

Dott. Giovanni Ruggiero Inserita il 24/01/2014 - 08:23

Ciao Stella! la risposta è semplice: non c'è la ricetta!

l'unca cosa che mi sento di suggerirti è questa: hai voglia di fare qualcosa con lui? falla, sperimenta. e poi vedi cosa accade. magari lui la trova intrigante, magari. e se avete un buon rapporto, ne parlerete.

tanto qual'è la cosa peggiore che potrebbe accadere?

un saluto!

Giovanni