Francesco  domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 09/10/2018

Perché riesco ad avere un erezione solo con alcuni tipi di donne?

Buonasera, mi presento sono Francesco un ragazzo di 24, è da un po' di tempo che mi porto dietro questo problema perché non ho mai avuto coraggio di parlarne cn nessuno, e così ho deciso di scrivere...!
Io vivo una relazione da 7 anni cn una ragazza, e fin qui tutto bene, da qualche anno le cose nn stanno andando molto bene per noi (so BENISSIMO che nn è una giustifica) ed io ho iniziato anche a frequentare altre ragazze contemporaneamente.
Il problema inizia qui, io non riesco ad avere e mantenere un EREZIONE con tutte le ragazze con qui esco, ma solo cn quelle più grandi di me ( parlo dai 30 a salire..).
Quando esco cn le mie coetanee io già sò, già me lo sento che arrivati a fine serata farò cilecca o se dopo vari tentativi riesco ad avere un erezione non riesco a mantenerla nel tempo e a fare una buona prestazione.
Sono andato già a visita da tre andrologi, e nessuno ha riscontro problemi all'apparato (cn relative analisi del sangue) , io nn so più come fare, sono stanco di raccontare a tutti i dottori il mio problema, alcuni mi hanno consigliato del viagra altri del total argin, ma NO perché ne ho bisogno ma solo per alleviare questa mia problematica che mi affligge, ma io nn vorrei essere farmaco dipende, le chiede un grane aiuto e la ringrazio in anticipo, scusi il disturbo e grazie per il suo tempo!

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Anna Marcella Pisani Inserita il 09/10/2018 - 18:12

Roma - Cassia, Flaminia, Tor di Quinto, Cesano, Fo
|

Buonasera Josh,
innanzitutto sono contenta che abbia trovato il coraggio di condividere la sua difficoltà ricercando un aiuto che possa andare oltre il sintomo fisico. Nonostante le poche info a mia disposizione, proverò qui ad analizzare il suo quesito.
In prima istanza, credo sia importante per lei chiarire la posizione sentimentale con la sua ragazza, ma questo immagino già lo sappia. E' importante sottolineare che il meccanismo erettile è attivato anche da componenti emotive che ne rappresentano proprio la spinta di base.
Consideri che, l'instabilità affettiva e sessuale può rappresentare un elemento negativo nel raggiungimento dell'erezione.
Inoltre, come mai è preoccupato di raggiungere l'erezione con qualsiasi ragazza, come se fosse un mero procedimento meccanico che desidera riparare e che debba funzionare in modo indiscriminato. L'erezione è un fenomeno che, al contrario, può essere molto selettivo proprio perché associato ad una particolare condizione emotiva evocata dal partner e dalla relazione che si crea con l'altro.
Cosa significa per lei non raggiungere l'erezione con alcune donne? come si sente? Che immagine di sé le rimanda la scena della mancata erezione? Cosa rappresenta per una ragazza sua coetanea e al contrario una donna 30 enne?
E' probabile che con le donne 30 enni si senta più tranquillo e a suo agio, condizione emotiva che facilita il raggiungimento dell'erezione, quindi bisognerebbe comprendere come mai accada ciò.
Infine, è plausibile secondo lei, che la situazione non ancora definita con la sua ragazza, influisca negativamente nei contatti con altre ragazze coetanee come lei?
Come vede, il suo quesito solleva altre questioni che è indispensabile esplorare per cercare di comprendere l'origine ed il significato del suo disagio, in modo da risolverlo.
Può contattarmi per altri eventuali chiarimenti e/o riflessioni a riguardo.
Un caro saluto.
Dott. ssa Anna Marcella Pisani (Roma)