Giusy domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 03/07/2015

Catania

Sognatrice ad occhi aperti

Salve, sono una ragazza ho 20, sono una programmatrice cronica, faccio sempre programmi che riguardano dieta, attività fisica studio ma che non rispetto mai. frequentato l università ma faccio qualcosa che non mi piace ed ho difficoltà a studiare, voglio studiare medicina è il mio sogno da una vita, ma i miei genitori non vogliono, mi dicono che non sono portata che non fa per me, che si deve studiare troppo e che non sono ingrado. A volte penso che non è così perché se faccio qualcosa che mi piace studierei volentieri, poi però pensò se la mia non è "vocazione"? Se è solo un voler dimostrare qualcosa? Se é solo voler essere qualcuno?Se è diventata solo una fissazzione ormai? Se hanno ragione i mie genitori, non sono ingrado? Come faccio a distinguere quale è la verità? Come si fa a sapere per cosa si è portati? Come faccio a non torturati con tutte queste domande, con tutti i film mentali che mi faccio e a vivere la mia vera vita? Non so se si capisce qualcosa di quello che ho scritto, ho cercato un po' di mettere in ordine il mio flusso di coscienza (una piccola parte) ma non so se sono riuscita a farlo, grazie. Cordiali saluti.

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Giuseppe Del Signore Inserita il 06/07/2015 - 14:52

Viterbo
|

Gentile Utente,

si comprende bene il suo disagio ed è stata molto chiara nel descriverlo.
Tutte le sue domande possono trovare risposta solo all'interno di una cornice di consulenza psicologica, contattando un Collega di persona (nel pubblico o nel privato).
Nel suo disagio sembra emergere una quota d'ansia difficilmente gestibile che lei tende ad iper-controllare (il bisogno di programmazione ne è un esempio).
Però, come vede, questo stato di cose non porta a nulla se non ad alimentare altri dubbi e insicurezze.

Cordiali saluti,
Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo clinico e forense, Psicoterapeuta
Specialista in Psicoterapia Psicoanalitica

Dott.ssa Vania Trentin Inserita il 06/07/2015 - 11:32

Salve,
Giusy se vuoi puoi contattarmi al 333/3706862 così possiamo fissare un incontro, ti ricordo che il primo è gratuito, così possiamo parlare e conoscerci.
cordiali saluti
Dott.ssa Vania Trentin