ivan  domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 16/10/2018

Alessandria

Giudizio di estranei. Come posso lavorare sulle mie insicurezze?

Buonasera, molte volte mi capita di essere ripreso da estranei mentre faccio un discorso, oppure quando scrivo su qualche forum/social le persone si permettono di offendermi mettendo in evidenza che ho fatto un errore di scrittura, appena succede io vado in tilt, mi vergogno talmente tanto che inizio a sudare come se fossi sotto esame, poi senza volere riesco anche a storpiare alcune parole (dislessia) oppure perdo completamente il filo del discorso dimenticandomi completamente di cosa stavo parlando, e se mi sento a disagio vedo tutto offuscato come se calasse la luce nonostante per ora non ho problemi alla vista, poi smetto di guardare in faccia le persone con la quale mi stavo rivolgendo.
Altra situazione invece, quando entro in un negozio e devo chiedere informazioni, mi devo preparare un discorso in testa come se dovessi parlare ad una folla di persone, Altra situazione, quando mi sento tranquillo con persone che evitano questi comportamenti giudicatori, mi metto a parlare a ruota libera e come un buon professore faccio "lezione" sicuro di me stesso facendo anche bella impressione agli occhi degli altri. Ultimamente mi è capitato di essere finito al centro di una discussione su un forum riguardante un hobby dove diversi individui mi rimproveravano per la mia scrittura, cosi vergognandomi ho smesso di visitare il sito nonostante interessato. Vorrei lavorare un po sulle mie insicurezze perché mi stanno creando problemi mi sento deriso e umiliato, grazie a tutti i dottori che interverranno.

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Alessandra Andò Inserita il 24/10/2018 - 10:17

Buongiorno Ivan da quello che scrive sembra essere un timore nell' essere giudicato. Un percorso psicoterapeutico la aiuterà a capire da dove deriva questa paura e a risolverla. Sicuramente i social non sono il posto adatto per chi ha queste difficoltà, perché dall'altra parte del social ci sono molte persone pronte a giudicare e a commentare chiunque scriva qualcosa o di scorretto o che non riflette l'idea che gli altri hanno. Questo provoca molte paure, insicurezze e abbassamento dell' autostima soprattutto nelle persone più giovani. Le consiglio momentaneamente di lasciar perdere i social e di provare ad esporsi innanzitutto con le persone che già conosce e come già le ho detto, farsi aiutare da uno psicologo .
Un saluto

Dott.ssa Natalina Amoroso Inserita il 16/10/2018 - 23:29

Gentile Ivan,
Quello che lei descrive è un disagio importante che, da quello che racconta, condiziona e limita le sue interazioni con gli altri, e non le permette di accettare con sufficiente serenità la possibilità di un fallimento o di un errore da parte sua.
Nel suo messaggio mancano delle informazioni fondamentali: quanti anni ha? Lavora? Ha una relazione sentimentale stabile? Delle frequentazioni amicali? Da quanto tempo (mesi, anni) vive questa condizione di "insicurezza"? solo con "estranei", o anche con le persone a lei più vicine?
Quello che mi sento di consigliarle è di rivolgersi ad uno psicoterapeuta della sua città, che potrà guidarla nell'affrontare questo problema individuandone assieme a lei le radici nella sua storia personale, e nell'atmosfera affettiva e relazionale nel quale è cresciuto.
In un clima non giudicante e accogliente come quello terapeutico è, potranno crearsi le giuste condizioni per una graduale risoluzione del suo disagio.
Le auguro il meglio e resto a sua disposizione per eventuali dubbi o altre domande,
Cordialmente,
Dottoressa Natalina Amoroso