Natalina Amoroso

Dott.ssa Natalina  Amoroso  Psicoanalista albo #1962 - Abruzzo

  •  BO
    provincia
  •  2
    apprezzamenti

   Descrizione

Sono Natalina Amoroso, psicologa psicoterapeuta psicoanalista.

Sono iscritta alla sezione A dell'Albo Nazionale degli Psicologi (iscrizione numero 1962, Ordine degli Psicologi dell'Abruzzo).

Dopo aver conseguito la laurea specialistica in Psicologia Clinica e Dinamica presso la Facoltà di Psicologia dell'Università degli Studi dell'Aquila, mi sono specializzata in Psicoterapia Psicoanalitica ad orientamento relazionale-interpersonale presso l'Istituto di Psicoanalisi Erich Fromm di Bologna, Scuola di Specializzazione quadriennale riconosciuta in ambito scientifico nazionale (MIUR) ed internazionale (conforme alle norme di training dell'IFPS International Federation of Psychoanalytic Societies), conseguendo il titolo di Psicoterapeuta e Psicoanalista IFPS.

Qual è il mio metodo di lavoro?

Il mio approccio clinico e terapeutico è psicoanalitico relazionale, cioè focalizzato sulla relazione con il paziente, e prevede una modalità di lavoro vis-à-vis.

Durante il primo colloquio, avviene una conoscenza preliminare volta a stabilire l'opportunità dell'avvio di un percorso psicoterapeutico.

All'inizio del percorso stabiliremo insieme alcune coordinate che delineeranno le modalità di svolgimento del lavoro: gli obiettivi terapeutici, la cadenza degli incontri.

La consulenza psicologica accompagna la persona nell'individuazione di condizioni vissute come problematiche, e promuove il raggiungimento del benessere psicofisico.

Il percorso psicoterapeutico permette di sperimentarsi come efficaci rispetto alle proprie emozioni, di far evolvere le capacità di autoriflessione, e di interrompere la rigida ripetizione di quegli schemi che si sono rivelati di ostacolo alla piena espressione e alla realizzazione di sé.

La psicoterapia psicoanalitica si caratterizza come un percorso di consolidamento della conoscenza di sé e di cambiamento in direzione di più piene e soddisfacenti modalità di relazione con gli altri.

Quando e perché?

  • Per maturare una più profonda consapevolezza rispetto al proprio mondo emotivo, che permetta di migliorare la propria esperienza di sé e le relazioni con gli altri.
  • In situazioni di disagio profondo, di difficoltà emotiva ed esistenziale.
  • In presenza di sintomi, cioè di manifestazioni psichiche e somatiche che arrecano disagio o sofferenza.
  • In momenti cruciali e particolarmente importanti della propria vita, per affrontare i quali si avverta la necessità di ricevere supporto.
Indirizzo studio Natalina
   60  € in studio a partire da

   Consigliato dagli utenti

5

   Percorsi di crescita

  • Intelligenza emotiva
  • Crescita personale
  • Autostima

   Approcci terapeutici

  • Psicoanalisi
  • Terapia analitica
  • Terapia di gruppo
Attraverso la relazione terapeutica può essere innalzata la capacità di elaborare l'impatto emotivo degli eventi (P. Bromberg, psicoanalista statunitense)

 Caratteristiche

Info mezzi pubblici

   1 Testimonianza vera di persone reali

Per privacy alcuni utenti hanno preferito rilasciare solo il nome

Rilasciata da Roberta il 18/10/2018

Mi sto trovando molto bene con lei, sono soddisfatta del percorso che stiamo facendo. Consiglio senz'altro a chi ne avesse bisogno di contattarla!

  Richiedi appuntamento