domande di Genitori e Figli  |  Inserita il 27/03/2017

Avellino

Problemi familiari con un padre

Sono settimane che vivo una situazione di stress in casa in quanto mio padre ha deciso di non farmi mettere più piede fuori casa nemmeno una sera. Ho 27 anni laureata gia alla triennale e tra meno di un mese alla magistrale. Non ho mai portato problemi a casa ne tantomeno persone poco raccomandabili. L'ultima lite che abbiamo avuto sommata alle precedenti ha scaturito risposte che onestamente da un padre non ti aspetti mai. Ha osato dirmi che io la sera andavo facendo la poco di buono ( e sono fidanzata da un anno e per tutta la mia vita da quando avevo diciotto anni ho avuto 3 ragazzi sempre storie lunghe) che secondo lui non studio abbastanza, che andavo a lavorare per 40/50 euro a settimana perchè mi servivano i soldi per uscire visto che lui non me ne dava, mi ha detto che io non sono altro che la puttanella di qualcuno che capita al momento ( col mio ragazzo si parla di matrimonio o almeno di convivenza) , ha osato persino dirmi che se metto piede fuori casa appena torno prima mi fa male fisicamente e poi mi sbatte fuori. Io sono esasperata. non so più che fare. Parlarci e chiedergli spiegazioni è inutile perchè mi risponde sempre così ho deciso seno vattene, dopodichè si alza e se ne va. onestamente credo mi stia portando (in un periodo per me gia stressante vista l'imminente laurea) ad un livello di stress e ansia infinito. Aiutatemi non so più che fare.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Laura De Martino Inserita il 28/03/2017 - 20:38

Napoli
|

Salve F.
detta così sembrano non esserci tante risorse...cosa non sta vedendo?Le faccio questa domanda perché a volte guardiamo sempre le stesse cose, spesso negative, facendo invece difficoltà a vedere il resto...magari delle possibilità. Non ci dice nulla ad esempio sul rapporto con suo padre prima di questo periodo e su chi altro c'è in famiglia. VIve anche con sua madre? ha fratelli o sorelle? zie o parenti che possono fare da ponte con il suo papà? Da dove nasce quest'angoscia di papà che lei possa essere una poco di buono?E' come se fosse spaventato della sua sessualità e non farla uscire per lui sembra essere l'unica soluzione in grado di rassicurarlo...