Benedetta domande di Genitori e Figli  |  Inserita il 27/11/2015

Sono un disastro nato!

Sono una ragazza di vent'anni che ancora non ha capito nulla della vita o meglio della sua! Ho ripreso gli studi universitari a Pisa a quasi 1000 km da casa mia. L'anno scorso feci un'altra scelta ,quella della carriera universitaria in un'altra cittá ancora sempre molto lontana dalla mia e un'altra facoltá ancora. Passato un mese mi resi conto che non mi piaceva quello che stavo facendo e mi sentivo troppo lontana da casa , così abbandonai e tornai giù in Calabria .Tornata a casa con il fallimento sulle spalle , caddi in depressione perchè oltre a vedere tutti i miei coetanei continuare con le proprie scelte e sicuramente con le loro difficoltá comunque andare avanti ero "rimasta sotto" da una storia con un ragazzo che da me cercava solo sesso. Delusa da tutto e per prima cosa da me stessa decisi di muovermi dal letto e non farenulla. Nel frattempo però maturavo sempre di più l'idea che non c'era niente che mi potesse piacere , nessuna passione, nessun talento niente di niente. E la cosa mi faceva buttare giu sempre di più.Arrivto Agosto pensai non so nanche io com che Giurisprudenza fosse la mia strada , e che dovevo continure l'universtá anche spinta dai miei genitori. Così con la scusa che a Pisa ci sono le mie carissime amiche mi sono trasferota qui per fare Giurisprudenza , una facoltá he mi intriga ma non so se è quella giusta.Perchè ancora oggi io non ao cosa vorrò diventare da grande , non mi ved in nulla . Non riesco a studiare , non mi concentro , i giorni non mi passano mai e vivere lontana da casa mi oprrime molto.Ora io non so comemo dovreo comportare, perchè ridirlo per la seconda volta ai miei genitori il quale non mi hanno raccomandato altro prima di partire "noi facciamo tanti sacrificiper mantenerti tu sei sicura ?" Loro hanno molte aspettative su me. E IO HO SBAGLIATO TUTTO..NON SO CHE FARE ..Non so perchè ho la necessitá di cambiarecittá, ma mi rendo conto che io sto bene la! Sto avendo attacchi di panico ogni giorno, sono nervosa, vivo con l 'ansia...

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Valentina Nappo Inserita il 28/11/2015 - 07:26

Gentile ragazza,
E' frequente avere dei blocchi durante il percorso universitario quando non si hanno idee proprio chiare...o quando le motivazioni che ci spingono verso una strada e non un'altra sono legate a paure profonde di cui non necessariamente siamo consapevoli.
Si rivolga con fiducia ad uno psicoterapeuta della sua città per un consulto, buon lavoro!