Beatricec domande di Genitori e Figli  |  Inserita il 10/05/2015

Napoli

Ho bisogno di un chiarimento

Salve Signor Psicologo,
Mi chiamo Beatrice e ho appena 18 anni prima però di farvi una domanda vorrei parlarvi di me. Come dicevo ho appena 18 anni e sono da poco mamma di un bimbo di quasi 5 mesi. Già da quando ho scoperto di essere incinta io e il mio ragazzo abbiamo deciso vivere a casa dei miei suoceri questi perché e stata una cosa improvvisa e per motivi economici. Devo dire che dei miei suoceri non mi posso lamentare siccome mi trattano come se fossi una loro figlia e con il mio ragazzo tutto bene ci amiamo e mi tratta sempre bene appate qualche piccolo litigio che succede in tutte le coppie ma mai niente dihe. Solo da qualche tempo e successa una disccessione siccome quando ero in ospedale e stavo per partorire mamma se ne voleva andare(questo perché ho altre tre sorelle a casa più piccole di me ed era preccupata) in breve mia suocera e mia mamma hanno litigato perché mia ha detto questo fatto e così io su whatapp ho detto a mia mamma che non mi pensava da li e arrivata a casa e voleva chiarire con me ma mia suocera dice che ha torto perché nel momento del bisogno doveva stare con me ma mia mamma ribatte continuando a dire che ha anche altri figli a casa e che poi sarebbe ritornata tra 10 minuti. Io ora sono confusa non so cosa fare, mia suocera ha anche sbattuto fuori di casa mamma davanti a me e sono rimasta senza dire niente siccome vivo a casa sua. Arrivati a questo punti cosa dovrei fare non so se credere a mia mamma o a mia suocera ha. Vi prego AIUTATEMI, attendo una sua risposta grazie. Scusate per gli errori grammaticali con il cellulare non vado bene a scrivere

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Giuseppe Del Signore Inserita il 11/05/2015 - 23:27

Viterbo
|

Cara Beatrice,

forse è il caso di mettere dei confini chiari tra la tua famiglia di origine e quella del tuo ragazzo. E' importante che sia tu a gestire i rapporto con tua madre e non la madre del tuo fidanzato, che può avere la sua opinione, ma non dovrebbe influenzarti più di tanto.
Tu invece che ne pensi del comportamento di tua madre?

Cordiali saluti,
Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo, Psicoterapeuta
www.psicologoaviterbo.it

Dott.ssa LYDIA CUPPARI Inserita il 25/05/2015 - 17:12

Cara Beatrice, il rapporto con tua madre è tuo e nessun altro può interferire nel vostro rapporto nè tantomeno in modo violento. La centralità della storia è un'altra: tu come consideri il comportamento di tua madre? anche tu sei arrabbiata con tua mamma e hai tollerato il comportamento di tua suocera perchè in qualche modo è quello che avresti voluto fare tu o l'hai fatto soltanto perchè ti senti riconoscente nei suoi confronti? Detto ciò, sarebbe necessario chiarire i tuoi confini familiari con la tua famiglia di origine e con la tua nuova famiglia. Auguri. Lydia Cuppari.