Luca domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 07/08/2017

Amico in difficoltà: come aiutarlo?

Buongiorno, siamo un gruppo di ragazzi e siamo preoccupati per un nostro amico. E' un ragazzo che vive una vita senza regole. Pur lavorando non riesce a mettere da parte nulla ed ha il conto sempre a 0. Non riesce ad organizzarsi o rispettare alcuna scadenza. La cosa che ci sta facendo più preoccupare è che ormai quasi ogni sera esce fino a tardi e beve parecchio. Non è raro che dopo aver cominciato continui fino ad arrivare ad essere in uno stato nel quale approccia qualsiasi ragazza presente e spesso questo modo di fare lo fa coinvolgere in risse. Se siamo presenti e lo portiamo via ci insulta pesantemente. La mattina dopo solitamente è depresso, ci chiede scusa, si dice pentito e che non accadrà più, il senso di colpa per la giornata prima non lo fa lavorare. Vogliamo aiutarlo, probabilmente avrebbe bisogno di supporto di professionisti. Come possiamo approcciare la cosa?

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Daniela Vinci Inserita il 08/08/2017 - 09:39

Gentile Luca,
Sicuramente la vostra riflessione è corretta. Un professionista potrebbe aiutarlo ad uscire da questa situazione, valutando anche a che livello è arrivata la sua dipendenza dall'alcool. Purtroppo non è facile iniziare il discorso, non ci sono regole precise ma tenete a mente che lo scopo è che lui stesso sia motivato a cambiare. Provate a fargli capire la vostra preoccupazione e al contempo mostrargli il vostro supporto. Avere accanto amici sinceri è già un buon inizio.
Resto a disposizione,
Dott.ssa Daniela Vinci
Arluno (MI)