sonja domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 28/06/2017

Milano

MI SERVE UN AIUTO!

Buongiorno.. sono una ragazza di 29 anni convivo e ho un figlio di 7 anni (separata) nel 2014 ho avuto un intervento improvviso per un fibroma dalla dimissione dell ospedale ho inizato a soffrire di attacchi di panico e ansia il problema che sta peggiorando sempre piu, sto bene solo la notte quando dormo dal mattino alla sera sto male continui giramenti di testa e tachicardia, io vorrei vivere la mia vita in modo sereno ma ho sempre paura di sentirmi male di avere qualche malattia grave e questo mi porta a essere periodicamente dal mio medico per farmi prescrivere visite su visite come posso fare ho bisogno di un aituo.. grazie mille per una futura risposta.

  3 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Natalia Monti Inserita il 29/06/2017 - 16:42

Bologna
|

Buonasera Sonja,
nella sua descrizione fa risalire l'inizio del suo disagio all'intervento. Potrebbe essere utile cercare di comprendere cosa abbia significato per lei questo evento, che sottolinea essere stato improvviso. Quanto ha inciso la variabile imprevedibilita' nello scatenare la sua ansia? che timori le ha suscitato? Fa un breve accenno alla separazione, a suo figlio e alla convivenza attuale. Come ha vissuto e come vive queste relazioni? Talvolta quando si prova un'emozione e non si riesce a definirla e a comprenderla si percepisce una sensazione generalizzata di ansia. Penso che fare chiarezza su quello che sta vivendo potrebbe essere importante, così come dargli un senso all'interno della sua storia di vita.

Cordialmente,
Dott.ssa Natalia Monti
Psicologa Psicoterapeuta
Riceve su appuntamento a Bologna

Dott.ssa Maria Luisa Abbinante Inserita il 29/06/2017 - 04:59

Cara Sonja,
credo che già sappia che tutti questi esami e visite mediche che richiede per paura di star nuovamente male siano solo un palliativo momentaneo.
Sono 3 anni circa che si trova in questa situazione. Non crede che sia arrivato il momento di affrontare le sue paure e superarle?
Si rivolga ad uno psicoterapeuta nella sua zona.

Dott.ssa Maria Luisa Abbinante
Psicologa Psicoterapeuta
Riceve su appuntamento a Busto Arsizio (VA)

Dott.ssa Grazia Razza Inserita il 29/06/2017 - 04:55

Buon giorno Sonja, quello che descrivi è un disturbo d'ansia che diventa sempre più invasivo. Sicuramente devi farti aiutare. Prova a contattare un professionista della tua città.
Cordialmente
Dr.ssa Grazia Razza