Giulio domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 02/03/2017

Modena

Ansia e test

Buongiorno
Sono un ragazzo che frequenta l'università di medicina. Soffro spesso di ansia e panico in molte delle mie interrogazioni e esami, ciò mi ha portato ad avere dei risultati un po' inferiori a quello che mi meriterebbe, dato che mi accade che quando ho questi "attacchi" riduco notevolmente le informazioni che riesco ad attingere dalla mia memoria. Nonostante ciò ho sempre lottato per migliorarmi e sono felice di stare migliorando nel tempo. Però quest'anno in molti di noi faremo la domanda per l'erasmus, dove si entra in classifica con un punteggio che è dato dalla media e dagli esami fatti. Io, dopo aver studiato tantissimo sono riuscito ad arrivare tra i primi. Il problema però è che non ho superato un banale test di inglese (sempre per l'ansia, sbagliando cose relativamente semplici) che mi dava formalmente la possibilità di accedere alle mete di mio interesse.
Ora mi ritrovo in una condizione paradossale, cioè con un punteggio altissimo, ma impotente di utilizzarlo per colpa di 15 minuti in cui ho avuto un attacco d'ansia (purché semplice era molto importante per me passarlo e spesso l'importanza e l'ansia sono collegate tra loro).
Non sarebbe possibile fare avere un qualche certificato che mi consenta di dimostrare il mio stato e almeno di avere una seconda possibilità per ripetere il test?
Grazie

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Giuseppe Del Signore Inserita il 04/03/2017 - 16:32

Viterbo
|

Caro Giulio,

forse è il caso di rivedere in un'ottica diversa la sua difficoltà nella gestione dell'ansia.
Sarebbe molto più utile per lei fare una valutazione psicologica e un intervento mirato alla risoluzione del suo disagio, piuttosto che usare in maniera del tutto arbitraria un certificato sul suo stato di salute psicologico.
Avvalorare la sua richiesta non farebbe altro che alimentare il suo senso di disagio, che invece merita un ascolto attento.
L'ansia è un segnale e come tale va compresa.

Cordiali saluti,
Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo, Psicoterapeuta
Specialista in Psicoterapia Psicodinamica

Dott.ssa Alessandra Saglimbene Inserita il 02/03/2017 - 22:02

Ciao, non credo sia possibile ottenere ciò che chiedi. Puoi provare a domandare al docente della prova di inglese una seconda opportunità per ripetere il test. Se questo non fosse possibile, tra le mete che hai a tua disposizione scegli quella che ti piace di più e fai comunque questa esperienza. A volte, ciò che avviene, conviene. Nessuno ti vieta di riprovare l'erasmus il prossimo anno. Se l'ansia e gli attacchi di panico sono frequenti, sarebbe opportuno prendere in considerazione l'idea di intraprendere un percorso specifico in modo da acquisire gli strumenti per gestire e risolvere in maniera definitiva il problema.
Auguri