Beatrice domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 27/12/2016

Ancona

Grattare la testa

Salve, ho la cattiva abitudine di grattare la testa e staccare le crosticine fino a quando essa non sanguina ed è dolorante. Di solito lo faccio quando sono sola o in presenza dei membri della mia famiglia. Sono una persona soggetta a stress e questa azione mi dà un certo sollievo. So che non è il modo giusto per affrontare l'ansia e lo stress e ho molta paura che mi cadano i capelli a furia di grattare, anche perché ho notato che ultimamente me ne stanno cadendo molti. Vorrei chiedere aiuto per risolvere il problema e controllare questo comportamento sbagliato al fine di perseverare la salute del cuoio capelluto e anche dei miei capelli, grazie mille in anticipo, cordiali saluti.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Loredana Ragozzino Inserita il 27/12/2016 - 23:34

Salve Beatrice.
Racconta di un comportamento ripetuto che riconosce non darle benessere, ma tutt'altro. Questo suo grattatsi è probabilmente la punta dell'iceberg di un malessere sottostante. Sarebbe opportuno indagare cosa la porta ad agire in questo modo.
La conoscena della sua storia e del suo vissuto sono elementi fondamentali per focalizzare cosa la disturba.
Se vuole può contattarmi per approfondire l'argomento. Resto a disposizione per chiarimenti.
Un caro saluto.

D.ssa Loredana Ragozzino