Sophie domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 02/09/2016

Palermo

Il disturbo di mio marito

Cara dottoressa io e mio marito stiamo insieme da 11 anni .il suo disturbo è iniziato 4 anni fa al suo 30 esimo compleanno ,la nascita del nostro bimbo .è un grande lavoratore .da 4 anni due mesi prima dell' arrivo dell'estate li viene una forma di depressione , molto stress e fa fatica di addormentarsi la notte poi con l' arrivo dell' estate la depressione si trasforma in rabbia e rancore verso di me .mi aggredisce di parole lasciandosi dicendo che non mi ami ferendomi con le parole va via di casa il rapporto tra di noi diventa sempre più conflittuale.lui è molto infelice vive in uno stato di solitudine dopo che si ritira al lavoro .x quattro anni stessa cosa si allontana dicendomi che non mi ama è freddo rancoroso verso di me.poi dopo un mese torna a casa e riprende la nostra vita matrimoniale .questo anno la cosa è seria stessa scena depressione stress poi rabbia e rancore verso di me non ti amo fatti una ragione addirittura hai chiesto la separazione .ad ottobre c' e la sentenza di separazione ed è quasi 4 mese che vive da solo .mi ha insultato tanto di parole ,rancore verso di fredda ma nei suoi occhi si vede tanta infelicità vive nella sua solitudine. Solo da 3 giorni quando viene a trovare il nostro bambino lui a cominciare a parlare tranquillamente con me a confidare con me come faceva prima .ma nonostante lui era arrabbiato con me non mi faceva mancare niente ciò che avevo bisogno avevo nonostante lui non vive a casa .non capisco dottoressa perche succede tutto questo? Perché il mio matrimonio rischia la separazione? Non riesco a capire xche mio marito a questi comportamento è una persona infelice .grazie anticipatamente per la sua risposta.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Valentina Sciubba Inserita il 02/09/2016 - 19:34

Gentile Sophie,
che lavoro fa suo marito? Con questi sintomi sarà andato dal medico o no? Penso debba andarci e farsi fare una diagnosi e successivamente seguire anche eventualmente una cura. Potrebbe ad es. essere rilevante lo stress.

Per quanto riguarda la depressione andrebbe curata con la psicoterapia e, se seria, anche con i farmaci.
Le terapie brevi ad es. sono molto veloci nel risolvere gli stati depressivi.