Alice domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 16/08/2016

Non so più che fare...

È da molto tempo che soffro molto, anche per le cose più banali...
Penso sia iniziato tutto quanto, da quando ho iniziato a litigare sempre più frequentemente col mio attuale ragazzo...io già sono una persona timidissima, faccio fatica a relazionarmi con qualsiasi persona nuova incontri.
Qualche anno fa ho avuto un'esperienza molto brutta con uno sconosciuto (una cosa che mi ha segnato parecchio e che ho cercato di superare da sola parzialmente), da lì il mio carattere è totalmente cambiato...non ho avuto persone vicino, ho tutt'ora pochi amici. Insomma, sono sempre stata così.
Da quando ho conosciuto questo ragazzo, ho capito davvero cosa significa la parola Amore, l'ho amato e lo amo come mai ho fatto prima e più di qualunque altra cosa...per lui era lo stesso, ma da qualche mese non ricambia i miei sentimenti, sembra che per lui io non sia nessuno. Ha intenzione sempre di mollarmi, poi si ritira sempre indietro e torna da me. Io di questa situazione non ne posso più, sto male, vado avanti a piangere intere giornate, intere notti, sono presa sempre dall'ansia, mi sento di essere sulla soglia della depressione, faccio molta molta fatica a dormire, ho avuto pensieri negativi per molto tempo, come per esempio di farla finita con questa vita, perché mi sento davvero sfinita e distrutta.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Valentina Sciubba Inserita il 16/08/2016 - 18:47

Gentile Alice,
lei ci parla di due problemi distinti, è certa che il primo (l'esperienza con uno sconosciuto) non influisca anche sul secondo (il rapporto con il suo ragazzo)?
In ogni caso il primo problema sarebbe facilmente superabile con la psicoterapia per cui le consiglio di consultare uno psicologo psicoterapeuta.
Lo stesso professionista può aiutarla moltissimo a gestire le relazioni sia con gli amici che sentimentali, come pure a gestire e risolvere stati di ansia e/o depressione.
Forse le può sembrare strano, ma con le terapie brevi potrebbe venire a capo dei vari problemi accennati in un numero limitato di sedute. Una storia sentimentale è un evento molto importante per chiunque e consultare uno psicologo può essere una chiave di volta.
Cordiali saluti