Silvia domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 02/05/2016

Pigrizia ormai patologica

Fin da neonata sono pigra: è la mia indole. Purtroppo non è una mia fissa, ma un vero e proprio problema che mi sembra peggiori di anno in anno. Quando dormivo da appena nata non mi muovevo, neanche mettendomi peluches o posizionandomi di lato. Non ho mai gattonato. Ho iniziato a parlare tardi. E tutto per pigrizia. Una volta entrata nell'adolescenza ho mollato i miei due unici hobby che mi avevano portato delle soddisfazioni. Non ho mai avuto voglia di studiare, ora ne ho ancora meno, ma sono iscritta all'università. Non esprimo neanche più la mia opinione, un pò per paura e timidezza, un pò perchè "vabbè dai, non c'ho voglia". Non riesco a concludere nulla, anzi, nemmeno a iniziare qualcosa. Sono superficiale.
Come faccio a combattere questa parte di me che davvero non sopporto più?
Grazie infinite,
Silvia

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Adele Fortunato Inserita il 02/05/2016 - 21:47

Roma - Nomentana, San Lorenzo, Castro Pretorio
|

Cara Silvia, se non sopporta più questa parte di sé, sarà più facile liberarsene. Credo invece che lei sia molto affezionata al ruolo della "bella addormentata nel bosco". Provi a capire qual è il vantaggio per lei e quali rischi correrebbe svegliandosi e iniziando a dire la sua opinione, studiando, lavorando, in altre parole vivendo.
Un caro saluto,
dott.ssa Fortunato