Maria Rosaria domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 31/03/2016

Foggia

Paura della morte

Salve dopo la morte del nonno di una mia cara amica ho iniziato ad avere dei brutti pensieri del tipo una forte paura della morte sia mia che dei miei cari.... questi pensieri sono costanti che mi procurano una forte ansia non mi permettono di svolgere il mio lavoro al meglio.... appena cerco di fare pensieri positivi penso subito a la morte.... Ho 27 anni e vivo fuori casa in quanto lavoro all estero.... la ringrazio per la risposta

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Laura De Martino Inserita il 31/03/2016 - 09:14

Napoli
|

Cara Maria Rosaria, capisco che il confronto con la morte sia inevitabilmente qualcosa che turba, che ci costringe a fare i conti con la nostra "umanità" e finitezza. Moriamo perché siamo vivi e questo è un paradosso dolorosissimo che spesso siamo abituati a risolvere negando la morte, comportandoci come se lei non esistesse, vivendo, così, con angoscia le situazioni che la ricordano. Le restituisco un insegnamento di un mio maestro che ha sempre sostenuto che la morte non va negata, ma interrogata. Come sarebbe la nostra vita se mettessimo la morte al nostro fianco, se la tenessimo presente? Sono sicura che la nostra vita avrebbe un valore ed un sapore ancora più intenso e forte. E allora, ben venga questo faticoso confronto con la morte se può esserle d'aiuto per vivere e per farlo ancora meglio!

Un caro saluto

Dr.ssa Laura De Martino
Psicologa, Psicoterapeuta